Misteriose uccisioni di capre per opera del Chupacabras?

Mercoledý 29 marzo 2006

Colonia Hidalgo, TeotitlÓn di Flores Magon Messico

Donna trova i suoi animali morti, con diversi morsi sul collo e sul corpo, come se fossero stati attaccati da un Chupacabras.

Un'impressionante sorpresa si Ŕ presentata alla vista dell'anziana signora Guadalupe Cardona quando Ŕ arrivata al suo recinto per recuperare i suoi animali e portarli a mangiare.

Quasi tutti gli animali erano morti, con numerosi morsi sul collo e sul corpo, come se fossero stati attaccati da un Chupacabras.

Questo Ŕ un avvenimento insolito, Ŕ difficile intuire quale tipo di animale pu˛ attaccare in una sola notte sola tanti animali, secondo i familiari di questa signora il numero di animali uccisi Ŕ il seguente:

10 capre morte, 3 agnellini divorati, 4 capre ferite, 3 scomparse, in totale 20 capi di bestiame persi con una perdita di circa 10.000 pesos.

Il modo in cui gli animali sono stati attaccati risulta anomalo e fa suppore diverse ipotesi: perchŔ le capre sono state attaccate nel proprio recinto il quale era ben chiuso? La parte esterna del recinto Ŕ stata divelta, risulta che un animale sia morto al di fuori del recinto e gli altri tre dentro al recinto scomparvero invece misteriosamente, una situazione alquanto anomala.

I familiari della signora proprietaria del podere, che si trova vicino alla cittÓ di Hidalgo, lungo la strada principale, affermano che molto probabilmente si tratta di "cani selvatici" che vivono allo stato brado cercando il cibo nei cestini della spazzatura lungo le strade.

TESTIMONI DEL MACABRO MASSACRO

La persona che abita nei pressi dell'antica porcilaia intervistata, che si trova vicino al podere in questione, riguardo al massacro delle capre afferma che sentý dei rumori come di lotta tra cani a mezzanotte in punto.

Gli animali stavano combattendo fino alla morte, giudicando dai forti latrati che emettevano, come quando essi cercano di dominarsi gli uni con gli altri e sentý degli altri rumori nel momento in cui i cani entrarono nel recinto del bestiame, successivamente il testimone sentý le grida del bestiame attaccato e scuioato vivo, grida che fecero accapponare la pelle al testimone.

Al posto di intervenire il testimone decise di rimanere in casa, dalle 12 alle 4 di notte, chiuso in camera ad ascoltare le urla degli animali scuoiati vivi.

OPINIONE DELL'ECOLOGISTA .

Un opinione dell'ecologista Modesto Altamirano riguardo al massacro di Hidalgo Ŕ che il massacro non Ŕ opera di cani selvatici ma di esseri umani, pi¨ precisamente di ladri di bestiame che confondono le loro tracce in questo modo, casi comunque molto rari.

MITO O REALTA'

Su questo caso che ha creato preoccupazione tra la popolazione locale, specialmente dove si sono svolti i fatti, si narra che un Nahual, un grosso cane nero con gli occhi rossi sia stato avvistato aggirarsi di notte in prossimitÓ della cittÓ.

Alcune persone affermano che in varie occasioni hanno avvistato questo enorme cane nero con gli occhi rossi aggirarsi nella zona del Tiro Blanco.

Alle 7 di sera un testimone con il suo cane stava recandosi a raccogliere della legna con il suo cane ma dopo aver incrociato questo grosso cane nero, il piccolo cane iniz˛ ad ululare disperato tentando la fuga come se avesse molta paura di quell'animale enorme.

Secondo la leggenda il Nahual la bestia sarebbe un patto con l'oscuritÓ fatto da alcune persone che durante la notte si trasformano in animali come cani o gatti per rubare il bestiame e secondo alcuni abitanti del luogo un Nahual si trova effettivamente in quelle zone e potrebbe essere l'autore del massacro di capre.

RITORNO DEL CHUPACABRAS O SETTA SATANICA?

Dopo la notizia di questo caso, un insolito massacro, gli abitanti di Teotitlßn hanno espresso le loro ipotesi commentando che potrebbe essere tutto opera di un Chupacabras, secondo altre persone potrebbe essere invece un modo maligno per distrarre la gente dalle imminenti elezioni politiche.

Altre teorie invece fanno riferimento a sette sataniche, dal momento che numerosi giovani si trovano coinvolti in queste sette e adorano Satana e dimostrano alla societÓ con questi atti la loro adorazione.

Tutte queste teorie sono pure supposizioni, il fatto certo Ŕ che il caso della mattazza di capre sia avvenuta in un modo anomalo ed inspiegabile, le autoritÓ stanno investigando per trovare una spiegazione adeguata al caso.

fonte: http://www.noticias-oax.com.mx/

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrÓ pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo