La Polizia sta investigando su una mattanza di capre e galline a Coronel Oviedo

06/06/2011

 Paraguay

Sono venti le capre e nove le galline morte in una fattoria a Coronel Oviedo.

L'accaduto ha spaventato molto i contadini della zona, che si sono preoccupati credendo che gli attacchi siano opera del "Chupacabras".

La polizia indaga sul caso anche se non vi alcuna pista da seguire e si trovano impotenti davanti a questo avvenimento.

Capre morte a Coronel Oviedo

Foto:le galline morte a Coronel Oviedo. Foto: Javier Nez.

Da Javier Nez, Coronel Oviedo

La maggioranza degli animali attaccati sembrano essere stati punti o forati con qualcosa di affilato che ha causato delle profonde ferite. Secondo la polizia vi sono numerosi punti interrogativi dinanzi a quanto successo.

Uno di questi punti interrogativi che nessuno degli animali di sesso maschile stato toccato.

Un altro che nessuna goccia di sangue stato ritrovata sul luogo delle morti.Generalmente quando gli animali vengono mutilati o feriti normale ritrovare sangue nel luogo dell\'aggressione, cos ha commentato il veterinario che ha ispezionato le capre e le galline morte in questo caso invece non ve ne era alcuna traccia.

Una delle galline morte mostrava un foro di 5 centimetri alla base dell\'ala e si in grado di confermare che non aveva pi sangue al suo interno, era stato risucchiato in qualche modo.
Alcune capre invece sono state sia mutilate che dissanguate. Altri animali probabilmente hanno continuato la loro agonia fino al mezzogiorno di luned.

Eulalia Maldonado, proprietaria della fattoria, ha detto che non ha idea del perch di tutto ci e non sa a chi attribuire il fatto.Tantomeno ha voluto avventurarsi nella fattoria alla ricerca del colpevole a causa della violenza delle aggressioni subite dai suoi animali.

La polizia non esclude che gli autori della strage possano essere persone legate alla pratica del satanismo.

Alcuni contadini invece attribuiscono le morti direttamente al "chupacabras"e manifestano apertamente la loro preoccupazione.

Fonte:ultimahora.com

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potr pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo