Animali macellati a Matamoros, il ritorno del Chupacabras?

01/03/2013

Messico

1/03/2013 Matamoros, Tamaulipas.

- In una fattoria situata nei pressi di una localitā denominata "Playita", dietro la zona industriale della cittā, cinque pecore sono state uccise, dissanguate e sono state strappate loro le orecchie.

L'incidente č avvenuto di mattina molto presto, prima dell'alba, nella fattoria La Santísima nella strada Eufemio García, al numero 13, della colonia Rafael Ramírez.

Una delle capre era gravida, ed č scomparsa, presumibilmente divorata dal misterioso predatore.

E gli asini?

Gli asini non sono stati coinvolti nell'attacco.

Sono sopravvissute tre pecore, ma ad una di loro sono state strappate le orecchie.

I cinque animali morti non avevano nemmeno una goccia di sangue nel loro corpo. Sono stati notati alcuni fori nei cadaveri delle vittime.

Animali uccisi

Sono state delle Linci? 

Il veterinario Hugo Flores, responsabile dell'analisi dei corpi, si č trovato davanti una scena che l'ha sospreso.

Una delle sue ipotesi č quella che potrebbe essere stata opera di alcune linci. L'assenza del sangue nel corpo delle vittime non trova spiegazione per il momento.

Alberto Osorio, il pastore del posto, non ha visto altro che quattro pecore morte, motivo per il quale č andato ad avvisare i suoi datori di lavoro, al suo ritorno un altro animale era stato ucciso nel frattempo. Lui ha affermato di non aver visto alcuna lince o animale selvatico negli immediati paraggi. 

Animali uccisi


Animali uccisi

Un Chupacabras?

Nei primi anni 90 decine di animali sono stati trovati dissanguati nella regione, i decessi sono stati attribuiti al "Chupacabras", un animale alato che non č mai stato catturato. I resti degli animali avevano un foro, sul collo, dal quale erano stati dissanguati.

Fonte:conexiontotal.mx

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrā pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo