L'uomo lupo, detto anche licantropo

LUPI MANNARI, LICANTROPIA

L'uomo lupo, detto anche licantropo lo ritroviamo in numerose popolazioni e il mito dell'uomo lupo continua ancora ad essere un tema dibattuto nell'anno 2006 su cui numerosi film e racconti, ora anche videogiochi continuano a nascere.

Sembra che le sue origini risiedano in Grecia nella mitologia in cui Lycan(Licaone), re greco, aveva arrecato offesa al padre degli dei Zeus e fu trasformato da quest'ultimo in lupo mantenendo parvenze umane.

Dal latino tardo lupus hominarius deriva in Italia la parola Lupo mannaro.

L'uomo lupo o licantropo secondo la leggenda Ŕ un essere umano(uomo, donna o bambino) che nei momenti di luna piena incontrollabilmente si trasforma in un lupo mannaro, un uomo con le parvenze di lupo, attaccando ed uccidendo di notte senza riuscire a controllarsi uomini, donne, bambini, animali e trasformando in lupo mannaro qualunque essere umano che subisce il suo morso.

Il lupo mannaro o licantropo pu˛ essere ucciso solo quando Ŕ uomo e solo con l'argento.

Il lupo Ŕ visto dall'essere umano, sia in passato, quando attacava il bestiame portando danni ingenti, che nel presente, come un animale pericoloso.

L'uomo in passato e nel presente ha cacciato i lupi, uccidendoli, portandoli fino all'estinzione e nella mitologia si deduce che prevale il lato negativo del lupo comune nel lupo mannaro, la ferocia, la morte, il sangue che questa mitologica creatura porta a chi la incontra dal vivo.

Il lupo cattivo che troviamo in numeruse culture e come "arma" utilizzata per spaventare i bambini "cattivi".

Secondo la leggenda gli antichi stregoni si liberavano dei vestiti, scorpargevano il corpo di unguenti raccapriccianti come sangue di pipistrello, fuliggine, coprivano il loro corpo con una pelle di lupo, invocavano il Demonio ed ottenevano le caratteristiche fisiche del lupo, la velocitÓ e la voracitÓ per il sangue e l'uccidere.

Canis lupus:

 

TEORIE sulla LICANTROPIA

TEORIA 1:Nel passato numerose persone sono state messe al rogo e processate perchŔ ritenute Lupi Mannari, talvolta accusate ingiustamente o per "comodo" o semplicemente malate, colpite da una rara malattia: l'ipertricosi.

Una rara malattia in cui una crescita spropositata di peli avvolge il corpo della persona tralasciando solo i palmi delle mani e le piante dei piedi dando appunto l'impressione del Lupo Mannaro.

Nei circhi in passato uomini_lupo hanno fatto mostra di sŔ ed erano persone colpite da questa rara malattia.

 

 

TEORIA 2:un altra malattia che causa sensibilitÓ degli occhi alla luce solare e causa un arrossamento alle unghie e ai denti Ŕ la porfiria che costringe chi ne Ŕ colpito a muoversi solo di notte.

 

TEORIA3:la lincantropia Ŕ una malattia psicologica che causa nella persona colpita la credenza di essere un lupo mannaro spingendola a comportarsi come tale, situazione reale del nostro secolo.

I Libri sulla Licantropia:

Vampiri e Lupi Mannari

Autore:Erberto Petoia


Newton & Compton Editori - ottobre 2005Le origini, la storia, le leggende di due tra le pi¨ inquietanti figure demoniache, dall'antichitÓ classica ai nostri giorni

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrÓ pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo