Gatti alati

Del mito dei Gatti Alati se ne parla da molto tempo, storie di gatti con delle estensioni sulla schiena simili ad ali sono state narrate a lungo fin dal 1800.Esseri angelici o diabolici?Ci sono circa 128 casi di gatti alati segnalati, con circa 20 foto di questi strani animali, un video.

TEORIE

Alcuni zoologi hanno avanzato la teoria di un accoppiamento tra un gatto ed uno scoiattolo volante..teoria poco accredita.

La spiegazione razionale più accreditata per questi gatti alati invece e' una rara malattia genetica che si chiama Astenia Cutanea Felina(FCA), malattia simile anche nell'uomo ma con un altro nome e in altre specie animali come cani, cavalli, ovini, bovini che rende la pelle sul dorso dell'animale o dell'uomo estremamente elastica e cadente dando l'idea per l'appunto di possedere le ali.

Malattia che crea gravi problemi nei soggetti colpiti, perchè la pelle è molto delicata e se si rompe in seguito a traumi la cicatrizzazione è molto difficoltosa e sangue stagnante può causare infezioni talvolta mortali.

La pelle deformata dalla Astenia Cutanea Felina(FCA) è generalmente priva di ossa e cartilagini, quindi queste "finte" ali non possono essere "sbattute"dall'animale e certamente non possono permettere di volare all'animale, come nel folklore popolare, ma possono essere mosse leggermente dai muscoli del dorso e nulla più.

Secondo la mitologia nordica la dea Freya possedeva un carro trainato da gatti alati, la dea donava la sua benevolenza a chi amava e rispettava i gatti.

Un altra spiegazione è il pelo trascurato nei gatti a pelo lungo che si annoderebbe, formando delle escrescenze sul dorso dell'animale, che quando esso si muove dà l'impressione all'osservatore che esso sia dotato di ali.

Un ulteriore spiegazione e' la malformazione genetica in questi felini.

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrà pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo