Georgiano ha trascinato per 41 metri due furgoncini Ford con l'orecchio

22.10.2006

Lasha Pataraya, un georgiano 27enne di Tbilisi nonche' campione di lotta greco-romana, ha stabilito un nuovo record trascinando per 41 metri due furgoncini Ford con la sola forza dell'orecchio sinistro. Il peso complessivo dei due furgoncini era di 4,5 tonnellate e i due automezzi sono stati fissati all'orecchio sinistro di Pataraya con una corda di nylon.

Alla sensazionale prova di forza che si e' svolta il 10 ottobre nel centro della capitale georgiana, hanno assistito centinaia di spettatori compresi alcuni rappresentanti del libro dei Guinness dei primati armati di macchine fotografiche e videocamere al fine di immortalare l'impresa che verra' presto presa in considerazione dalla direzione del famoso libro.

Quello dei due furgoncini Ford non e' assolutamente la prima impresa di Pataraya di questo genere.

Nel 2003 infatti, il 27enne geogiano aveva trascinato per 48 metri un minibus sempre e solo con la forza delle orecchie, impresa che all'epoca fini' nel Guinness dei primati. Successivamente il campione aveva nuovamente utilizzato le proprie orecchie per sollevare da terra tenere in aria per ben 19 secondi alcune pesi ammontanti complessivamente a a 52 chilogrammi.

Dopo aver stabilito l'ennesimo record, Pataraya ha dichiarato ai giornalisti che si sta preparando per una nuova prova - trascinare tre autobus grazie all'ausilio, come sempre, del solo orecchio sinistro. Alla domanda su come si sentisse dopo la prova, Pataraya ha risposto che "l'orecchio sinistro mi fa un male terribile...".

Lasha Pataraya e' nativo della regione di Chkhorotsuiskiy nella Georgia occidentale e si e' laureato dall'universita' di Tbilisi.

E' alto un metro e 80 e pesa 90 chilogrammi.

Fonte:italia.pravda.ru

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrÓ pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo