Chupacabra

Comales: uccide venti galline ed una capra

1 Min. lettura

COMALES:uccide venti galline ed una capra.

Riappare il chupacabras

(25/01/2007)

E’ alto meno di un metro, cammina su due zampe, ha mani corte e grandi ali.

Camargo, Tamaulipas. (El Mañana) Messico

Il leggendario chupacabras è riapparso nella notte di martedì in una fattoria della città di “Comales”, dove ha dissanguato 20 galline ed una pecora è scomparsa.

La persona incaricata di occuparsi del podere, dove sono accaduti gli avvenimenti, ha dichiarato alle autorità di aver notato uno strano animale all’esterno della proprietà, che è scappato dileguandosi nell’oscurità della notte mentre egli verificava lo stato del podere.

Nella loro dichiarazione il testimone e sua figlia, che lavorano duramente nell’azienda agricola di proprietà di Policarpo García Moreno, hanno descritto il “chupacabras” come alto meno di un metro che cammina su due zampe, mani corte dotato di grandi ali piumate, ma non hanno dato una descrizione del muso.

Dopo essere stato scoperto l’animale ha emesso alcuni gemiti prima di dileguarsi tra le erbacce e l’oscurità.

Dalle informazione in possesso della Polizia di Comales, Fidencio López López afferma che alle ore 20.00 di domenica l’operaio del podere di Policarpo García notò che le galline da ingrasso, protette da un recinzione di oltre 2 metri, erano molto nervose.

Mentre investigava con un’arma in mano egli ha notato un animale che si trovava al di fuori del recinto.

Immediatamente ha informato i titolari dell’azienda della strana presenza ed apparentemente l’animale non aveva raggiunto il suo obiettivo.

Dopo aver fatto un sopralluogo nei pressi del podere 20 galline erano state uccise mentre una capra era sparita.

La particolarità dell’avvenimento è che gli animali colpiti dal “chupacabras” presentavano due “fori” al di sotto di un ala dello spessore di un dito di una persona.

Le galline erano completamente prive di sangue e ad alcune di esse era stato prelevato il cuore tramite un altro foro, ha commentato il poliziotto Fidencio López López.Egli ha affermato che le galline sono state utilizzate come pasto per il famoso animale, esse erano all’ingrasso e pesavano oltre 5 kilogrammi.

Fonte:Elmananarey.com

445 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Chupacabra

Ritorna il chupacabra in Russia nelle campagne

1 Min. lettura
15/11/2020 Una donna, una contadina residente nel villaggio Malaya Venya, ha denunciato sul sito VKontakte, il Facebook russo, che vi è stata negli ultimi giorni una moria di tutti i suoi polli e conigli.
Chupacabra

Misterioso attacco al bestiame ad Azumbilla in Messico

1 Min. lettura
I013/10/2020 Il chupacabra a Azumbilla Messico? Forse i chupacabra hanno attaccato del bestiame ad Azumbilla asportando agli animali coinvolti occhi, lingua e denti?
ChupacabraTeorie e Relazioni

Il chupacabra è il crisocione o lupo dalla criniera?

1 Min. lettura
Il crisocione o lupo dalla criniera (Chrysocyon brachyurus) è un cane tipico delle zone del sud America e spesso viene scambiato per un chupacabra.