Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

Avvistamento pesce con sembianze umane

2 Min. lettura

Pesce volto umano

Salve mi chiamo Raffaele C. , abito in Basilicata a Potenza, mi permetto di segnalare un evento che mi è capitato:

Il 07 Novembre 2010 verso le 13.30 / 14.00 circa , mi trovavo in compagnia di mio Figlio , Valerio di Anni 29 ed un Amico di Famiglia , Luigi LAMONEA, di Anni 43, a Pescare nel Mare Ionio in Località Metaponto Lido in Provincia di Matera, con una Piccola Barchetta di circa metri 3.80 con motore, ad una distanza dalla spiaggia all’incirca di 100 metri, ed una profondità di 3/4 metri, stavamo effettuando la pesca alla SEPPIA , ad un tratto alle nostre spalle, abbiamo sentito un tonfo nell’acqua come se fosse saltato un pesce di dimensioni grandi, la cosa strana, che era associato ad un urlo di disperazione quasi umana come se qualcuno stesse affogando, l’amico voltatosi a guardare con qualche secondo di anticipo prima di me, non riusciva a descrivere il tipo di pesce , perchè gli era parso di vedere una testa umana , che in pochi attimi era scomparsa nell’acqua del mare. nel mentre si cercava di intuire di che tipologia di pesce si potesse trattare , la stessa cosa la si rivedeva di fronte a noi a circa 10/12 metri ed in quell’istante anche io riuscivo a notare la stranezza , nonostante affiorasse solo una testa cadaverica in stato decomposto con sembianze quasi umane , che senza strani movimenti, in pochi attimi si immergeva nuovamente in acqua .

Senza nessuna risposta per la cosa , uscivamo dal mare dopo circa mezz’ora e ricaricando tutta l’attrezzatura in macchina, ci mettevamo in viaggio per rientrare verso POTENZA. Anche durante il viaggio , varie volte abbiamo cercato di spiegarci tra di noi di cosa si poteva trattare , ipotizzando tante stranezze, ma senza riuscire a darci una risposta.

Giunti a casa, ne abbiamo parlato della cosa in famiglia, ed un’altro dei miei Figli incuriosito dal racconto, recandosi in camera e collegandosi su INTERNET , effettuava una ricerca su pesci strani, ad un certo punto , trovandomi in cucina, sono stato invitato da mio figlio a recarmi in camera per vedere se la tipologia del presunto pesce fosse quella che in quel momento era visualizzata sulla maschera apparsa dalla ricerca fatta da lui.Alla vista di quell’essere , ( che lo si puo’ verificare effettuando una ricerca – PESCE UMANO – ). imediatamente, abbiamo confermato che si trattava proprio di quello che avevamo visto noi.Intorno alle ore 21.00 circa, telefonavo alla CAPITANERIA di PORTO di TARANTO , e ne parlavo con una Operatrice , solo per informarla della cosa , lasciando i miei dati e recapito telefonico, la conversazione terminava con la risposta che la stessa incuriosita avrebbe effettuato una ricerca su INTERNET .

P.S. – NON SI TRATTA DI UN RACCONTO INVENTATO COME FORSE TANTI , MA DI UNA COSA REALMENTE SUCCESSA , LIBERI DI CREDERCI E DI INTERPELLARMI PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

Articoli correlati
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

La leggenda di Bunny Man Uomo Coniglio

2 Min. lettura
La leggenda di Bunnyman Bunnyman è un altra figura che fa parte delle leggende urbane, un mito o una realtà?
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Windigo creatura che si nutre di carne umana

4 Min. lettura
Windigo o Wendigo Il Windigo noto anche come Windego, Wendigo, Witigo, Witiko e Wee-tee-go e KokodJo è una creatura mitologica demoniaca malvagia che appare nei mesi invernali e fa parte dei mutaforma,
Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

Moby Dick la Balena bianca

1 Min. lettura
Moby Dick o La balena è un romanzo, considerato un capolavoro della letteratura americana, di Herman Melville è stato scritto nell’anno 1851 per la cui produzione lo scrittore ha impiegato un anno e mezzo di tempo.