Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia

2 Min. lettura

La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia.

Nelle leggende friulane la presenza degli orchi ovvero la figura dell’Orcul è molto frequente. L’orco è comunemente descritta come una creatura diabolica, malvagia. Gli orchi hanno diverse descrizione in base alla zona geografica in cui si narra di loro. Inoltre sono descritti in modo diversa, a volte molto grandi, a volte più bassi dell’uomo.

L’orco in Friuli Venezia Giulia.

Bosco Romagno è un parco naturale in provincia di Udine che si estende fino ai comuni di Corno di Rosazzo, Cividale del Friuli e Prepotto. Secondo la leggenda a Corno di Rosazzo, dove si trova una voragine chiamata “Buca nel mare” di cui non si ha alcuna certezza sulle sue origini, avvenne uno strano incontro tra un uomo avaro ed un orco.

L'uomo e l'orco
Uomo e orco Foto di Prawny da Pixabay

La leggenda narra che l’orco mentre si trovava nei pressi di Corno di Rosazzo passando per Bosco Romagno di Rosazzo incontrò un uomo molto avaro.

L’uomo quando vide l’orco non si spaventò affatto, anzi decise di chiedergli un favore per cercare di arricchirsi ancora di più in quanto era estremamente avaro.

La leggenda della Buca nel mare
Uomo avaro. Foto di kirillslov da Pixabay

L’uomo fece una richiesta molto diretta all’orco con una proposta:

“Se mi farai diventare ancora più ricco ti donerò in sposa mia figlia”.

A questa allettante richiesta l’orco rispose portando l’uomo in mezzo al bosco e gli disse:

Qua sotto giace un gran tesoro. Io scaverò un buco, mentre tu mi porterai, verso mezzanotte, tua figlia su un carro trascinato da due buoi”.

La leggenda della Buca nel mare

Come promesso l’orco si mise a scavare con le mani e recuperò in breve tempo il tesoro nascosto che si trovava però sepolto all’inferno mentre l’uomo avaro si recò dalla figlia che naturalmente non voleva essere donata all’orco. La figlia dell’uomo fu costretta dal padre ad andare piangente nel bosco dall’orco sul carro ma sua madre nel frattempo decise di salvarla da quell’orribile destino.

La madre della ragazza chiese aiuto alle fate del vicino Colle di San Biagio. Le fate erano note per la loro bontà ed erano in buoni rapporti con la donna, in quanto si aiutavano spesso a vicenda nella gestione delle abitazioni. Le fate aiutarono immediatamente la figlia della donna a fuggire silenziosamente dal carro e dal padre.

L’uomo avaro arrivò nella radura e notò immediatamente un sacco stracolmo di monete d’oro. Ma poi si accorse che la figlia era fuggita dal carro su cui si trovava. L’orco infuriato decise quindi di tenere per sè il denaro ed anche l’uomo si infuriò al rifiuto di ottenere le monete d’oro e nacque una colluttazione tra i due.

Durante la rissa l’orco, l’uomo, i buoi ed il carro precipitarono nella voragine aperta dall’orco. La voragine è stata chiamata “la buca nel mare”.

Secondo la leggenda nelle fredde notti invernali, a mezzanotte, si possono ancora udire il muggire dei buoi e le grida dei due condannati all’inferno insieme al tintinnio delle monete d’oro provenire dalla voragine.

Curiosità:

La leggenda della Valle Orco.

La Valle Orco nelle alpi Graie deve il suo nome ad una leggenda legata, come si evince dal nome, a degli orchi.

Approfondimenti:

Visita la sezione del sito su le strane creature e criptozoologia in Italia e nel mondo

536 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Le creature italianeStrane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Buon Natale con i Lupi Mannari dell'Irpinia

3 Min. lettura
Buon Natale con i lupi mannari dell’Irpinia. In Irpinia, in Provinicia di Avellino, vi è la radicata credenza che questa zona territoriale sia luogo di presenza di Lupi Mannari.
Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

I polpi sono alieni non creature terrestri...in teoria

2 Min. lettura
I polpi sono alieni non creature terrestri? Secondo una strana teoria di un team di scienziati i polpi sarebbero di origine extraterrestre
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

La leggendaria bestia di Bray Road, Usa

2 Min. lettura
La leggendaria bestia di Bray Road, Usa. Avvistata La creatura o mostro rientra nella criptozoologia, ovvero tra gli animali sconosciuti.