CreatureStrane creature terrestri

Il serpente gigante del fiume Bagrada in Tunisia

2 Min. lettura

Il serpente gigante del fiume Bagrada in Tunisia

Tunisia

Il fiume Bagrada, in Tunisia, è stato lo scenario della presenza di un serpente di dimensioni spropositate.

Durante la prima guerra punica ( 264 a.C. – 241 a.C.), avvenuta tra Roma e Cartagine, vi è stato uno dei casi criptozoologici più affascinanti e misteriosi in ambito storico.

La leggenda

Secondo la leggenda, o verità, l’esercito guidato da Marco Attilio Regolo, comandante romano, durante un accampamento sul fiume Bagrada in Tunisia, Africa, è stato attaccato da un serpente gigante. Mentre l’esercito romano era accampato in quel luogo un serpente gigante è fuoriuscito dalle acque del fiume e tramite le sue gigantesche fauci ha divorato alcuni uomini. Anche l’alito fetido del serpente era in grado di uccidere i soldati. Il comandante affermò che il serpente era lungo 126 piedi circa 38 metri.

Il serpente era dotato di una corazza talmente resistente che nemmeno le frecce riuscivano a scalfirlo. Con la lunga ed agile coda la creatura colpiva i soldati ferendoli o uccidendoli. La coda era utilizzata dal serpente gigante per avvolgere e stritolare le vittime.

Il serpente gigante del fiume Bagrada
Illustrazione di un serpente. Foto di Pete Linforth da Pixabay

Marco Attilio Regolo tentò invano di uccidere la bestia con le frecce e si trovò costretto ad utilizzare delle macchine da guerra. Con l’utilizzo delle macchine da guerra riuscì ad uccidere il serpente che rimase schiacciato da una frana. Il comandante si trovò costretto a trovare un luogo più sicuro per il suo esercito con acqua potabile. Il sangue del mostro aveva contaminato il fiume fino alla vicine città. Infine la pelle del serpente fu inviata da Marco Attilio Regolo a Roma.

I serpenti Giganti.

Gli avvistamenti di serpenti giganti nel passato sono stati molti, sono numerose le leggende che narrano di serpenti giganti. Ai giorni nostri esistono ancora luoghi in cui si narra della presenza di serpenti giganti, forse preistorici ancora in vita.

Il Sucuriju mito o realtà?

Il serpente gigante del fiume Bagrada
Foresta Amazzonica. Foto di DEZALB da Pixabay

Un altro serpente gigante leggendario ha origini nelle foreste amazzoniche, leggi l’articolo nel sito:

Il Sucuriju gigante una leggenda?

20 agosto 1997. Nueva Tacna: città sul Rio delle Amazzoni, Amazzonia

Secondo i cittadini un’ enorme serpente di circa 40 metri di lunghezza e largo 4 avrebbe attraversato il paese, devastandolo, distruggendo case ed imbarcazioni. Probabilmente questo avvenimento fu un avvistamento in massa del serpente gigante mitologico chiamato Sucuriju. 

Il serpente preistorico Titanoboa è ancora in vita?

Leggi l’articolo nel sito: Il serpente Titanoboa lungo oltre 15 metri, estinto 60 milioni di anni fa.

Titanoboa il cui nome scientifico èTitanoboa cerrejonensis è un serpente esistito circa 60 milioni di anni fa. Alcuni esemplari sono ancora in vita?

Conclusioni:

Il racconto del comandante romano non può essere comprovato dato il periodo storico molto lontano dal nostro presente. Questo caso rimane comunque un grande mistero nell’ambito della criptozoloogia. Forse si trattava non di un serpente gigante ma di un’ altra creatura mitologica: un drago? Oppure si trattava di un coccodrillo?

Rappresentazione di un drago nei pressi di un lago. Video di BUMIPUTRA da Pixabay

Approfondimenti:

Infine visita la sezione del sito sulle Strane Creature nel mondo e criptozoologia.

661 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CreatureCreature misteriose lacustriLe creature italiane

Biddrina serpente gigante mitologico in Sicilia

1 Min. lettura
Biddrina creatura mitologica siciliana. La Sicilia è una regione italiana ricca di folclore, tra le figure mitologiche siciliane vi è Biddrina un gigante serpente mitologico.
CreatureCreature misteriose marineLe creature italiane

Scilla e Cariddi i mostri dello stretto di Messina

3 Min. lettura
La leggenda di Scilla e Cariddi. Mostri marini che abiterebbero lo stretto di Messina in Sicilia è molto affascinante e misteriosa.
CreatureStrane creature terrestri

Il mistero di Kooloo Kamba, una scimmia gigante?

3 Min. lettura
Il mistero di Kooloo Kamba, Si tratta di un ibrido tra uno scimpanzé e gorilla sono state effettuate numerose ipotesi