CuriositàPersone straordinarie

Eloysa Vasquez la donna alta meno di un metro e Veronica Tulli cantautrice italiana.

1 Min. lettura

Stanford, California

Eloysa Vasquez è una donna è alta meno di un metro ed è nata con una grave malattia che l’ha costretta su di una sedia a rotelle fin dalla nascita e vive a Stanford in California.

Eloysa ha sempre desiderato avere un figlio e con il marito Roy Vasquez di Tulare, California, ha dato alla luce il 24 gennaio 2006 un bambino, Timothy Abraham Vasquez, fatto nascere prematuramente dall’ equipe di medici che ha seguito nella straordinaria e difficile gravidanza la donna, in quanto non vi era più spazio per lui nel corpo della madre.

Timothy sta bene e non ha avuto alcun tipo di conseguenza in seguito alla nascita prematura indotta.

Eloysa Vasquez è nata con una malattia delle ossa chiamata osteogenesi imperfetta dove un bambino su 12.000 affetto da questa malattia nasce vivo, in inglese la malattia è chiamata Osteogenesis Imperfecta (OI) e vi sono quattro tipi di Osteogenesis Imperfecta.

Eloysa Vasquez è stata colpita dalla forma di terzo tipo della malattia, che non le permette di mantenere la postura eretta, la fragilità ossea è talmente elevata che nessun peso può essere sostenuto dal suo esile corpo, vi è sempre il rischio per Eloysa di subire facilmente fratture alle ossa.

Il portare a termine una gravidanza come ha fatto Eloysa, è un caso molto raro, unico e pericoloso per la salute della donna, un equipe specializzata dello Stanford University di Lucile Packard, un ospedale per bambini della California, ha seguito Eloysa nella gravidanza miracolosa che lei ha portato a termine.

Eloysa Vasquez un’altra donna coraggiosa e degna di rispetto come Rosemarie Siggins, la “donna con metà corpo”.

Un video su Eloysa Vasquez:

Veronica Tulli

Veronica Tulli nota come LuluRimmel è un’artista italiana, cantautrice, performer e musicista nata a Roma anche lei è affetta dalla rara malattia osteogenesi imperfetta nota come la sindrome delle ossa di vetro.

Lulu Rimmel canta da bambina ma professionalmente dall’età di 18 anni.

Veronica vive la sua vita in carrozzina fin da piccolissima e su di lei è stato girato un film documentario intitolato “Cuore di bambola” in cui lei racconta la sua vita e le difficoltà che ogni giorno deve affrontare ma che non rende lei e le persone che soffrono di malattie rare o disabilità da persone cosiddette “normali”.

Il trailer del film “Cuore di bambola”:

Articoli correlati
Animali straniCuriosità

La cavalla Jenny simbolo della città

1 Min. lettura
A Francoforte, in Germania, Jenny non può più essere cavalcata dal suo proprietario ormai di 79 anni e va a passeggio completamente sola da quattordici anni..
Persone straordinarie

Le famiglie più numerose nel mondo.

2 Min. lettura
Nel mondo spesso si prova a capire chi è la donna che detiene un “record di fertilità” chi ha quindi avuto più figli…
Persone straordinarie

Phineas l'uomo sopravvissuto ad un palo nel cranio

2 Min. lettura
Phineas Gage è l’uomo sopravvissuto ad un palo nel cranio