CuriositàI Misteri

Il topolino Mickey Mouse suicida, il cartone maledetto

2 Min. lettura

Il topolino Mickey Mouse suicida, il cartone maledetto

Il cortometraggio che vede protagonista Mickey Mouse è noto come suicidemouse.avi tradotto in italiano Topo Suicida. Si tratta di un video da molti considerato maledetto e molto inquietante che ha per protagonista il noto personaggio della Disney Mickey Mouse ovvero Topolino in italiano. Da molti anni questa leggenda fa parte delle creepypasta di internet, storie di paura e terrore che popolano la rete.

La leggenda che avvolge questo controverso filmato, da alcuni definito addirittura inesistente, riguarda chi lo guarda. Si dice che chi guarda tutto il filmato alla fine impazzisce e si suicida.

Nel filmato in questione si vede chiaramente Topolino che con espressione cupa cammina da solo in una città e si intuisce che si sta assistendo al suo suicidio in pubblico. Il video è in loop e in bianco e nero, degli edifici sullo sfondo accompagnano il personaggio nel suo strano percorso.

La musica nel video accompagna la trasformazione di Topolino la cui espressione da cupa diviene diabolica. Dopo sette minuti di filmato il volto di Topolino si trasforma in modo orribile, il suono di sottofondo è sempre più simile a delle urla angosciate, all’ottavo minuto il sorriso di Topolino non è altro che una maschera dell’orrore con un enorme bocca deforme. Gli edifici si contorcono e allungano ogni minuto che passa, infine crollano e si sgretolano al suo passaggio, iniziando a bruciare.

Infine il cammino di Topolino è interrotto per alcuni minuti da un immagine completamente nera, dopo la quale il video riappare distorto e con strane grida in sottofondo e appare il tipico logo della Disney a fine filmato.

Il topolino Mickey Mouse suicida
immagine illustrativa di Mickey Mouse, Topolino. Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Il topolino Mickey Mouse suicida, il cartone maledetto

Le origini del video maledetto.

Lo YouTuber noto come Nec1 il 25 novembre 2009 ha caricato questo filmato per la prima volta con una domanda:

“Quindi qualcuno di voi ricorda quei cartoni animati di Topolino del 1930?”

Il video viene descritto dallo YouTuber come “Un mormorio. Non era un linguaggio, ma più simile a un grido gorgogliante”.

Curiosità:

Il video ad oggi non è introvabile su YouTube è possibile visionarlo nel canale YouTube di Nec1. Ma ponete attenzione e non fatevi prendere da Topolino suicida!

Di seguito il video Suicide Mouse

Approfondimenti:

Visita la sezione nel sito su le Curiosità

Nel sito leggi gli altri articoli riguardo le Creepypasta nel web.

Scopri il libro “Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo” di Erika Di Cuonzo

Di seguito il BookTrailer sul canale YouTube di ChupaCabraMania.com. Il libro è disponibile su Amazon.

Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo (I misteri e le strane creature nel mondo e tanto altro) eBook : Di Cuonzo, Erika : Amazon.it: Libri

662 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CuriositàTutto sul mondo animale

I gatti soffocano i neonati nel sonno? Veramente?

2 Min. lettura
I gatti soffocano i neonati nel sonno rubando loro il sonno? Veramente? Mito o leggenda?
CuriositàI Misteri

Ibernati da vivi? Si tratta di realtà o fantascienza?

4 Min. lettura
Ibernati da vivi? E’ possibile? Si tratta di realtà o fantascienza?
I MisteriIl Mondo del ParanormaleParanormale

La leggenda di Maria la sanguinaria, Bloody Mary

2 Min. lettura
La leggenda di Maria la sanguinaria, Bloody Mary, la Llorona e altre figure demoniache femminili.