I MisteriParanormaleUfo ed alieni, abduction

Ufo sepolto in Algeria nel deserto del Sahara?

2 Min. lettura

Ufo sepolto in Algeria nel deserto del Sahara

In Algeria a Oum El Assel, Tindouf è stato individuato da un utente di Google Earth un oggetto a cinque punte non identificato.

L’utente ha reso pubblica la foto sui social media affermando di aver probabilmente individuato tramite la nota applicazione Google Earth un Ufo ( oggetto non identificato). Secondo l’utente l’Ufo sarebbe molto antico dotato di cinque punte e una sorta di prominenza al centro della struttura. Ma la struttura dell’oggetto sembra metallica e apparentemente due tunnel entrano in questa sorta di navicella a cinque punte. Forse del muschio cresce intorno ad esso. Quindi si tratta di un mistero o vi è una spiegazione logica a ciò che si visualizza?

L’applicazione Google Earth è utilizzata da milioni di utenti per visitare e visionare, tramite immagini ottenute da satelliti, luoghi del mondo in altri modi raggiungibili. Google Earth è una sorta di mappamondo digitale estremamente dettagliato, inserendo nel suo motore di ricerca una città o una via in automatico appare la zona richiesta. Tuttavia non è una notizia nuova il ritrovamento tramite Google Earth di oggetti o forme inusuali. Le zone specifiche che si desidera visualizzare possono essere inserite tramite delle coordinate nel programma Google Earth.

Ufo sepolto in Algeria
Algeria, deserto. Foto di Raimund Andree da Pixabay

In questo caso l’ipotetica navicella aliena nel deserto in Algeria ha creato molto scompiglio nella rete dando vita a numerose ipotesi in merito.

H 666 è il nome dell’oggetto rilevato e le coordinate per poterlo visualizzare sono: 29°14’25.N, 7°02’11”.W.

Ufo sepolto in Algeria nel deserto del Sahara?

La risposta di Google Earth

Secondo i tecnici del programma l’oggetto a cinque punti somigliante ad un Ufo non è altro che un inusuale collinetta sita all’interno del deserto del Sahara.

L’utente che ha divulgato la notizia si chiama Scott C. Waring e nel suo canale YouTube ha inserito un video di spiegazione riguardo la strana scoperta.

Sono nate numerose teorie a riguardo tra cui teorie cospirazionistiche secondo le quali l’oggetto non doveva essere individuato. Secondo queste teorie l’oggetto sarà a breve oggetto di cover up, insabbiamento della notizia.

Infine visita il canale YouTube di Scott C.Waring

Approfondimenti:

Visita nel sito la sezione dedicata agli Ufo e alieni.

Scopri il libro “Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo di Erika Di Cuonzo” .

Nel libro è affrontato l’argomento ufo e alieni e teorie cospirazioniste. Il libro è disponibile su Amazon.

Di seguito il Booktrailer del libro:

636 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CuriositàI MisteriParanormale

Ayuwoki creepypasta di Michael Jackson

1 Min. lettura
Ayuwoki creepypasta di Michael Jackson Questa inquietante creepypasta circola nel web dal 2009 tramite un video diventato famoso
CuriositàI Misteri

Smile jpg immagine maledetta, chi la vede si suicida

1 Min. lettura
Smile jpg immagine maledetta, chi la vede si suicida. Si tratta di una leggenda di internet creata ad hoc per spaventare gli utenti, una creepypasta oppure è una foto realmente maledetta?
CuriositàI Misteri

Il topolino Mickey Mouse suicida, il cartone maledetto

2 Min. lettura
Il topolino Mickey Mouse suicida, il cartone maledetto e la leggenda su internet