ParanormaleUfo ed alieni, abduction

Et di Varginha in Brasile, un caso controverso.

5 Min. lettura

Et di Varginha in Brasile, un caso controverso.

Brasile.

In Brasile un caso enigmatico riguarda una creatura presumibilmente aliena nota come Et (extra terrestre) di Varginha.

Nel 1996 a Varginha, in Brasile, accadde un evento molto singolare legato agli avvistamenti Ufo con numerose testimonianze. Inoltre vi è l’ipotetica cattura di creature aliene da parte dell’esercito brasiliano.

Si tratta di un caso ufologico controverso e iconico degli anni 90, unico al mondo.

Et di Varginha in Brasile. Un caso controverso.

Le due sorelle Liliane e Valquíria Silva e una loro amica Kátia de Andrade Xavier, il 20 gennaio 1996, rientrando a casa nel pomeriggio dopo il lavoro ebbero uno strano incontro.

Le tre donne affermarono, con la loro madre, di aver visto una strana creatura accovacciata e sofferente. Le donne si recarono immediatamente sul luogo dell’avvistamento. In loco non vi era più traccia della strana creatura, ma aleggiava un persistente odore di ammoniaca. Questa testimonianza fu la prima di una serie di avvistamenti di creature aliene.

La descrizione da parte delle sorelle Silva è quella di umanoidi esili, di bassa statura, dotati di testa molto grande con occhi rossi privi di pupille. Le creature sarebbero simili agli alieni noti come Grigi. Tre protuberanze simili a delle corna sporgevano sulla testa calva. La bocca della creatura era un “taglio” e il naso era molto piccolo.

Secondo la testimonianza le ragazze osservarono solo per pochi minuti la creatura. Spaventate dalle corna dell’essere fuggirono credendo di trovarsi di fronte al Diavolo in persona.

I fatti avvenuti a Varginha

Et di Varginha in Brasile
Immagine illustrativa di un alieno. Foto di Pete Linforth da Pixabay

L’ufologo locale Ubirajara Franco Rodriguez si interessò del caso intervistando le sorelle Silva. L’ufologo ottenne una prima descrizione della creatura. Le sorelle Silva raccontarono all’ufologo di aver avuto in seguito altri contatti con la creatura aliena.

Anno 2021

Questi alieni si facevano chiamare: i comandanti giunti sulla Terra nel 2021. I comandanti avrebbero comunicato con le donne giustificando la loro la loro presenza sulla Terra per effettuare studi sugli esseri umani .Il popolo extraterrestre, giunto a Varginha nel 1996, secondo i comandanti, era il popolo dei Draconiani. I comandanti affermarono di avere contatti e accordi con i vertici del governo nella Terra.

L’ufologo brasiliano Vitório Pacaccini.

In seguito si interesserà del caso anche il noto ufologo brasiliano Vitório Pacaccini che raccoglierà numerose testimonianze.
.

Le testimonianze del caso Varginha.

Nel momento in cui l’avvistamento trapela altri incontri ravvicinati con altre creature aliene vengono denunciati. E gli enti locali come radio e giornali si interessano dei casi.

Nella notte tra il 19 e il 20 gennaio, all’1 di notte, in una fattoria fu avvistato un Ufo a forma di sigaro. Delle dimensioni di un minibus si muoveva lentamente a bassa quota. Il bestiame divenne rumoroso e inquieto allertando i testimoni a causa di questa presenza insolita.

Forse vi è un collegamento tra la creatura delle sorelle Silva e la navicella vista poco distante? L’avisstamento si svolse a 19 km da Varginha.

Et di Varginha in Brasile, un caso controverso.

Avvistamenti di massa?

Dopo questa ulteriore testimonianza iniziano a giungere all’ ufologo Rodriguez altre segnalazioni tra cui alcune creature descritte come i mitologici chupacabra.

Nei giorni seguenti si vocifera che l’ esercito brasiliano avesse sorvolato spesso la zona con aero velivoli completamente neri. Forse cercavano degli alieni?

La creatura di Tres Coracoes

Tres Coracoes.

Il 20 gennaio alle 10 alcuni ragazzi colpirono con dei sassi una creatura mostruosa. I ragazzi denunciarono la strana presenza ai Vigili del fuoco che sarebbero intervenuti catturandola. Ai due ufologi interessati al caso fu confermato l’accaduto.

Il luogo della cattura fu Tres Coracoes, a circa 10 miglia da Varginha. Il capo dei pompieri, si ritrovò costretto ad avvisare le forze dell’ordine in quanto la creatura non era stata identificata. I militari sopraggiunsero sul luogo della segnalazione rinchiudendo la creatura ancora viva in una scatola di legno, caricandola su di un camion militare.

Il Sergente Palhares rispose alla chiamata al comando dei Pompieri. Il soldato Nivaldo, il Caporale Rubens e Palhares testimoniarono gli avvenimenti. Questi uomini affermarono che la creatura rimase tutto il tempo della cattura rannicchiata emettendo strani ronzii simili a quelli di un ape.

Altri testimoni affermarono che, nel pomeriggio del 20 gennaio 1996 i militari avrebbero individuato e catturato un esemplare alieno ferito trasportandolo all’ ospedale locale. Il fatto sarebbe avvenuto dopo l’avvistamento della mattina delle sorelle Silva,

Quel pomeriggio un infermiera racconterà che in seguito l’intera ala ospedaliera fu chiusa al pubblico dai militari. La creatura, potenzialmente trattenuta nell’ospedale di Varginha, fu trasferita al Humanitas Hospital. Questa seconda struttura possedeva tecnologie più all’avanguardia.

Il 22 gennaio1996 la creatura perì. Tramite un importante operazione anonima, fu trasferita all’Università di Campinas. Tre camion militari furono utilizzati per trasportare il corpo della creatura riposto in una cassa di legno.
Il dottor Fortunato Badan Palhares avrebbe eseguito l’autopsia delle creature. In teoria l’autopsia fu svolta nel Dipartimento di medicina legale dell’Università di Campinas.

L’ambulanza e il militare Chereze

Chi o cosa trasportava il mezzo avvistato in loco quel giorno? Per quale motivo il militare Marco Eli Chereze era deceduto dopo aver partecipato alla cattura delle creature aliene?
Forse Marco Eli Chereze aveva contratto un virus alieno che lo aveva portato alla morte? Secondo testimonianze anonime avrebbe toccato la creatura durante la cattura contraendo forse un virus o un batterio alieno.
Gli esami del sangue dell’uomo dimostrarono che una sostanza tossica sconosciuta aveva invaso il suo corpo per l’8% portandolo alla morte.

Coincidenze?

La polizia locale tentò di far credere alla stampa che Chereze non era al lavoro ma la famiglia affermò il contrario dichiarando che l’uomo era rientrato alla sua abitazione per cambiarsi d’ abito. L’uomo con i suoi familiari affermò che avrebbe prolungato il suo turno di lavoro impegnato in una missione.

Secondo alcuni testimoni anonimi delle creature furono catturate vive 2 o 8. Le creature furono trasportate alla base aerea di Albrook a Panama.

Et di Varginha in Brasile, un caso controverso.

Le spiegazioni.

Il governo brasiliano diede alla popolazione alcune spiegazioni riguardo i fatti avvenuti in quei giorni.
Gli elicotteri, di natura militare, secondo il governo svolgevano esercitazioni militari in loco. L’ala chiusa dell’ospedale era dovuta all’installazione di un nuovo macchinario medico.

L’ambulanza avvistata nei pressi del luogo degli avvistamenti era destinata al trasporto di Marco Eli Chereze. L’uomo era deceduto a causa di un infezione avvenuta dopo un intervento chirurgico di asportazione di una cisti ascellare. L’uomo non era deceduto a causa di un ignota infezione di origine aliena.

L’inchiesta ufficiale sul caso Varginha.

Un inchiesta militare ufficiale sul caso Varginha si prolungò per sette mesi.

Il colonnello Lúcio Carlos Pereira affermò che le tre donne Liliane e Valquíria Silva e Kátia de Andrade Xavier avevano incontrato un uomo accovacciato denutrito e in stato confusionale. Il fango lo ricopriva a causa della pioggia. Le testimoni lo scambiarono per un alieno appartenente alla razza dei Grigi.

Tutte le altre testimonianze di avvistamenti sono frutto di un isteria di massa?

Infine il dottor Palhares smentì di aver mai effettuato alcuna autopsia su creature di origine extraterrestre

Conclusione

Gli ufologi, ad oggi, contestano la spiegazione ottenuta dagli enti militari in quanto vi sono numerose testimonianze ufficiali. Molte persone hanno riportato descrizioni dell’operazione dopo molti anni e smentiscono la versione ufficiale dei fatti.

Ma tutto ciò non è sufficiente per affermare che le creature aliene di Varginha siano esistite. Dopo questo caso nella zona di Minas Gerais vi furono decine di avvistamenti Ufo, anche di notevoli dimensioni e contatti con alieni.

Il picco di avvistamenti Ufo, mai registrato in quella zona, andò via via scemando in concomitanza l’interesse delle emittenti televisive di rilevanza mondiale. Le televisioni declassavano e ridicolizzavano i nuovi e passati eventi ufologici di Varginha.

Curiosità

A Varginha, divenuta meta turistica ufologica, è possibile vedere un serbatoio idrico a forma di Ufo illuminato di sera.

Approfondimenti:

Visita la sezione del sito su Ufo, Alieni e abduction.

Scopri il libro “Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo” di Erika Di Cuonzo

Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo. (I misteri e le strane creature nel mondo e tanto altro) eBook : Di Cuonzo, Erika : Amazon.it: Libri

Di seguito il BookTrailer sul canale YouTube di ChupaCabraMania.com. Il libro è disponibile su Amazon.

661 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
ParanormaleUfo ed alieni, abduction

I figli degli alieni siamo noi?

2 Min. lettura
I figli degli alieni siamo noi? Secondo una teoria del mondo ufologico gli esseri umani sono stati creati da una razza aliena e all’interno della comunità sarebbero presenti figli ibridi, nati dall’unione tra esseri umani e alieni.
Il Mondo del ParanormaleParanormale

I gatti e le streghe, binomio demoniaco?

3 Min. lettura
I gatti e le streghe, binomio demoniaco? Fin dal medioevo i gatti sono associati nelle…
Il Mondo del ParanormaleParanormale

Il gatto vampiro nelle leggende giapponesi

2 Min. lettura
Il gatto vampiro nelle leggende giapponesi. Una leggenda narra che un principe e la sua favorita furono vittime di un gatto vampiro.