Ufo ed alieni, abduction

Captato segnale radio dallo spazio, sono alieni?

2 Min. lettura

Captato segnale radio dallo spazio, si tratta di alieni?

Captato segnale radio dallo spazio
Radio telescopio Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Un telescopio nei Paesi Bassi ha captato un segnale radio nel mese di dicembre 2020 che proviene forse da un pianeta alieno?

Il ricercatore astronomo Jake Turner della Cornell University è la persona che sta effettuando gli studi a questo proposito.

Il segnale proviene dalla costellazione di Boote che è situata dietro la figura dell’Orsa Maggiore o Grande Carro. Un altro segnale proviene anche dal sistema binario Upsilon Andromedae.

Dal pianeta che orbita intorno a due stelle chiamate Tau Boötis A e Tau Boötis B sembra provenga il segnale in questione. Ma per il signor Turner è molto difficile definire con sicurezza la provenienza effettiva del segnale dai pianeti che distano 51 anni luce.

I segnali radio sono confrontabili solo con i dati odierni degli scienziati.

Sulla rivista Astronomy & Astrophysics sarà pubblicata la ricerca di Jacke Turner.

Captato segnale radio dallo spazio, si tratta di alieni?

Un altro segnale radio captato in Australia

Inoltre al segnale radio captato da Jacke Turner anche in Australia è stato rilevato un segnale dal pianeta Proxima Centauri. Il segnale ad onde radio captato è stato denominato BLC-1 ed è stato rilevato tra aprile e maggio 2019.

Proxima Centauri è la stella più vicina al sole e secondo gli astronomi non si tratta di un segnale di origine aliena.

Almeno due pianeti simili alla terra orbitano intorno a Proxima Centauri che è una stella nana rossa che dista 4.2 anni luce dalla terra.

La stella nana rossa era sotto osservazione dall’osservatorio di Parkes in Australia non per cercare onde radio anomali ma per studiare i bagliori che emettono i pianeti stella chiamati nane rosse.

I ricercatori suppongo che il segnale possa essere di origine umana. Lo studio degli astronomi chiamato Breakthrough Listen continua a questo riguardo programmando anche la creazione di nuovi test.

Probabilmente non si tratta di segnali extraterrestri ovvero SETI, dall’inglese: Search for Extra-Terrestrial Intelligence.

Curiosità:

Da oltre 60 anni si effettuano studi in merito al SETI ovvero segnali provenienti dallo spazio di origine extraterresetre. Nel 1960 vi è stato il progetto pionere Ozma di Frank Drake.

I segnali radio in questione, SETI, avvengono in un modo ben preciso. I segnali sono ben riconoscibili dagli studiosi perchè spesso i segnali captati sono di origine astronomica.

Un’ esempio di segnale di origine astronomica è il segnale proveniente dai resti di stelle implose e che roteano nello spazio o dai pulsar, stelle sconosciute.

Paradossalmente anche oggetti di uso comune come i forni a microonde o i segnali wifi delle reti internet possono lanciare segnali anomali che sembrano provenire dallo spazio. Ma gli astronomi sono in grado di classificare questi segnali radio.

Un segnale radio composto da onde radio estremamente luminose che non è stato mai identificato e sembrava un rilevamento SETI è “WOW!”.

Questo fenomeno che è stato chiamato stato “WOW!” è stato captato solo una volta nel 1977 dall’Ohio State University Radio Observatory . Osservatorio conosciuto come il Big Ear (Grande Orecchio).

Riguardo a “WOW!” non vi è una reale e convincente spiegazione.

Visita la sezione del sito riguardo gli ufo:

Ufo ed alieni, abduction.

Sezione dedicata ad ufo, alieni, rapimenti, avvistamenti

Ufo gli avvistamenti nel mondo

I Fenomeni Anomali.

Fenomeni inspiegabili, a cui la scienza non trova una spiegazione. Ad esempio l’autocombustione umana, i fulmini globulari, i crop circles ed altro.

Fonte immagine di copertina:

Foto di Alexander Antropov da Pixabay

450 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
ParanormaleUfo ed alieni, abduction

Ufo gli avvistamenti nel mondo

3 Min. lettura
Gli avvistamenti più interessanti e più chiaccherati del web…tra cui il video di un Ufo registrato dalla sonda spaziale su Marte Curiosity atterrata sul pianeta 8/08/2012
ParanormaleUfo ed alieni, abduction

Origine delle creature antropomorfe

7 Min. lettura
In base ad informazioni in possesso dello scrivente, del C.U.N. ( CENTRO UFOLOGICO NAZIONALE ), riportate sul sito della casa editrice ” IL NUOVO MONDO” e dall’analisi attenta di certe cose, tra le quali alcuni telefilms ( dove spicca la serie de “il prigioniero” ), e notizie riportate da vari telegiornali ( fra cui quella riferita tempo fà da degli scienziati russi, dove si diceva chiaro e tondo che l’esplosione di Tunguska avvenuta nel lontano 1908, era dovuta non ad un asteroide come de
ParanormaleUfo ed alieni, abduction

Man in black, gli uomini in nero

4 Min. lettura
Il famoso film Mib (Men in black) interpretato da Will Smith e Tommy Lee Jones ha rilanciato il mito dei Mib in America e nel mondo risvegliando i racconti su deii misteriosi uomini in nero.