Creature misteriose lacustriStrane creature e criptozoologia

Mokele Mbembe o Chipekwè in Congo Africa

2 Min. lettura

Mokele Mbembe o Chipekwè in Congo in Africa

Congo, Africa, è una terra inesplorata e potenzialmente ricca di animali sconosciuti e pericolosi per l’uomo.

Fin dal 1917 i nativi del luogo affermano di incontrare un animale molto più grande di un ippototamo o di un elefante, con un corno non tanto grande sul muso, una lunga coda da coccodrillo e un collo anch’esso lungo e sottile, pelle liscia e grigia.

Si tratta di un Sauropode?

I nativi del posto chiamano questa creatura enorme Mokele Mbembe o Chipekwè e la incontrano nelle zone palustri che si trovano in Congo.

Il Drago di Komodo

Alcune similarità con Nessie, il mostro del lago di Loch Ness caratterizzano Mokele Mbembe. Però quest’ultimo ricorda anche un Varano gigante, potrebbe quindi essere un drago di Komodo?

Mokele Mbembe o Chipekwè in Congo

Foto di un drago di komodo Foto da Pixabay

Curiosità sul drago o varano di Komodo.

Il drago di Komodo o Varano di Komodo (Varanus komodoensis) è una specie di varano che raggiunge i 3 metri di lunghezza in Asia. Ai giorni il drago di Komodo, che sembra una creatura medioveale leggendaria,  ai giorni ostri vive fino ai 50 anni in natura ed è un carnivoro molto aggressivo che può diventare cannibale, uccidendo e nutrendosi di esemplari della sua stessa specie.

Nel Parco Nazionale di Komodo ed anche in alcune zone dell’Indonesia vive questo tipo di lucertola gigante, lunga fino a tre metri, ricoperta di squame, con lingua biforcuta ed artigli lunghi ed affilati.

Generalmente la lunghezza media di questi animali si aggira sui due metri. Sembra un vero e proprio dinosauro e si muove molto velocemente nonostante il suo peso che si aggira tra gli 80 ed i 100 kg. Può raggiungere anche i 20 km/orari quindi è pericoloso avvicinarsi a questi animali.

Questo animale è mortale per l’uomo ed altre specie animale ed è in grado di attaccare ed uccidere animali molto grandi come ad esempio le mucche, cinghiali, cervi. E’ mortale anche a causa del suo morso velenoso un misto tra batteri e veleno che causano la morte della vittima. Il drago di Komodo consuma anche ossa e zoccoli delle sue prede che sbrana velocemente.

I draghi di komodo sono in grado di nuotare, arrampicarsi sugli alberi e sono ovipari, purtroppo sono animali dichiarati in estinzione e quindi protetti.

Mokele Mbembe o Chipekwè in Congo in Africa.

Mokele Mbembe fa parte della razza dei sauropodi?

I sauropodi sarebbero vegetariani, mentre Mokele Mbembe non lo è, anzi attacca anche l’uomo. Quindi questa caratteristica impedisce di dare rilievo a questa teoria su questo tipo di dinosauro ormai estinto.

Illustrazuine di un sauropode.

Illustrazione di un sauropode, tratta liberamente dal web.

Numerose spedizioni sono state effettuate negli anni alla ricerca di questo animale ma mai nessuna ha dato conferma della sua esistenza.

Curiosità:

Visita la sezione del sito sulle strane creature e criptozoologia

481 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia

2 Min. lettura
La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia. Nelle leggende friulane la presenza di un orco chiamato Orcul è molto frequente.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

L'Orco Orcolat ed Amariana nelle leggende friulane.

3 Min. lettura
Friuli Venezia Giulia. In provincia di Udine a Bordano nei pressi del monte San Simeone la leggenda vuole che abitasse un gigantesco orco.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La Valle Orco a Locana in Piemonte nelle Alpi Graie.

2 Min. lettura
Piemonte- La valle Orco deve il suo nome ad una leggenda legata, come si evince dal nome, a degli orchi.