Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

Ritrovato uno squalo preistorico in Giappone

1 Min. lettura

Ritrovato uno squalo preistorico in Giappone

24/01/2007

Giappone.

Courtesy Awashima Marine Park

Uno squalo preistorico è stato ritrovato in Giappone nel porto di Numazu. 

L’esemplare catturato è un Deep Sea Frilled Shark (Chlamydoselachus anguineus) ed era risalito in superficie. Per questo tipo di squal,o che generalmente vive ad oltre 600 metri di profondità, la sopravvivenza al di fuori del suo habitat è praticamente nulla. Delle correnti marine probabilmente avevano sospinto l’animale in superficie. Generalmente questo tipo di squalo vive tra i 500 ed i 1300 metri di profondità.

Esattamente come accadde nel caso di una femmina di squalo catturata in Giappone che purtroppo è spirata a causa del cambio di habitat.

La descrizione dello squalo preistorico.

Ritrovato uno squalo preistorico in Giappone

Squalo preistorico.

Ritrovato uno squalo preistorico in Giappone

La testa dell’animale si presenta più grossa rispetto al resto del corpo serpentiforme.

Presenta sei branchie invece di cinque tipiche delle altre specie di squalo, i denti sono trilobati ovvero a tre punte e ricordano il corallo perchè sono molto taglienti. Sembra un’anguilla gigante ed è lungo quasi due metri. La gestazione di questo tipo di squali è la più lunga tra gli animali, raggiunge i tre anni e mezzo.

Questo Squalo è un fossile vivente in quanto alcuni fossili di questo esemplare risalgono ad ottanta milioni di anni fa. Lo squalo è noto agli scienziati dal 1884  ed è vissuto nel periodo del Cretacico medio superiore.

Dopo la morte dell’esemplare di Deep Sea Frilled Shark (Chlamydoselachus anguineus) il corpo è stato sezionato ed analizzato per effettuare studi scientifici.

Questo squalo in italiano è noto come lo squalo frangiato. Lo squalo frangiato lo si può trovare in tutti i mari del mondo. Infatti oltre che in Giappone esemplari di questo squalo sono stati avvistati in  Cile, Sud Africa, California e Norvegia.

Questo squalo preistorico è un fossile vivente.

Curiosità:

Di seguito visita la sezione del sito strane creature e criptozoologia. 

530 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Le creature italianeStrane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Buon Natale con i Lupi Mannari dell'Irpinia

3 Min. lettura
Buon Natale con i lupi mannari dell’Irpinia. In Irpinia, in Provinicia di Avellino, vi è la radicata credenza che questa zona territoriale sia luogo di presenza di Lupi Mannari.
Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

I polpi sono alieni non creature terrestri...in teoria

2 Min. lettura
I polpi sono alieni non creature terrestri? Secondo una strana teoria di un team di scienziati i polpi sarebbero di origine extraterrestre
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

La leggendaria bestia di Bray Road, Usa

2 Min. lettura
La leggendaria bestia di Bray Road, Usa. Avvistata La creatura o mostro rientra nella criptozoologia, ovvero tra gli animali sconosciuti.