Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

Ritrovato in Venezuela il corpo di una sirena?

2 Min. lettura

Ritrovato in Venezuela sul lago Maracaibo il corpo di una sirena o di un tritone?

Venezuela.

25 ottobre 2006

Le immagini che seguono mostrano il corpo senza vita apparentemente di una Sirena o di un Tritone ritrovato da dei pescatori nella zona di Los Olivitos nel Lago di Maracaibo.

Il corpo della creatura non identificata è stata presa in consegna dalle autorità e sarà sottoposta a studi.

Ritrovato in Venezuela il corpo di una sirena

Il corpo misura approssivamente 1.70 metri di lunghezza. La creatura potrebbe essere un maschio in quanto non presenta alcuna protuberanza che sia il seno femminile.

Ritrovato in Venezuela il corpo di una sirena

Ritrovato in Venezuela il corpo di una sirena

Ritrovato in Venezuela il corpo di una sirena

Queste immagini sono state scattate da un operaio. L’operaio stava effettuando impianti di manutenzione prima dell’arrivo delle autorità. Ma ha nascosto la macchina fotografica per evitare il sequestro della stessa. Ma si tratta di una creatura marina o extraterrestre?

Tuttavia se è un Falso è un falso eseguito molto bene. 

Fonte :guarico.com

Ritrovato in Venezuela sul lago Maracaibo il corpo di una sirena o di un tritone?

La sirena di Maracaibo verità o falsità?

La sirena di Maracaibo è un FALSO

La creatura è una realizzazione di un’artista Juan Cabana. Il quale in seguito ha messo la sua creazione in vendita su un sito di vendita ad aste in internet con una storia.

La storia della sirena di Maracaibo:

La creatura è stata ritrovata da Juan in persona durante un eplorazione della spiaggia Fort Desoto Beach. La piaggia si trova nella parte sud di St. Petersburg in Florida.

Juan Cabana realizza numerose sculture molto realistiche di creature mitologiche e fantastiche come le sirene. Crea una storia per ognuna di loro per rendere la loro vendita interessante. Ma i materiali che utilizza sono reali ossa, scaglie di pesci e scheletri di vari tipi di animali morti in precedenza.

Curiosità:

Maracaibo è la seconda città del Venezuela, capitale dello stato Zulia ed è situata sull’omonimo lago è famosa per i ricchissimi giacimenti petroliferi.

Il lago di Maracaibo, in realtà un estuario con un nucleo di acqua salata. E’ il più grande lago del Sud America ed ha un canale che lo collega direttamente al mare delle Antille. E’ permesso l’ingresso delle grande navi petroliere.

Vicino alla città di Maracaibo si trova la Laguna di Sinamaica. Dove una colorita comunità indigena abita su palafitte.

fonte: wikipedia

Di seguito alcune creature di Juan Cabana:

 Infine visita la galleria fotografica delle opere di Juan Cabana nel suo sito l’arte di Juan Cabana

Approfondimenti:

Visita la sezione del sito sulla strane creature e criptozoologia,

 

478 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia

2 Min. lettura
La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia. Nelle leggende friulane la presenza di un orco chiamato Orcul è molto frequente.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

L'Orco Orcolat ed Amariana nelle leggende friulane.

3 Min. lettura
Friuli Venezia Giulia. In provincia di Udine a Bordano nei pressi del monte San Simeone la leggenda vuole che abitasse un gigantesco orco.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La Valle Orco a Locana in Piemonte nelle Alpi Graie.

2 Min. lettura
Piemonte- La valle Orco deve il suo nome ad una leggenda legata, come si evince dal nome, a degli orchi.