Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

Il mostro del lago di Garda

4 Min. lettura

Il mostro del lago di Garda

A quanto pare Nessie, il mostro del lago di Loch Ness ha numerosi parenti sparpagliati nel globo tra cui il mostro del lago di Garda che si chiama Bennie.

In Italia fin dal 1965 pescatori narrano storie riguardanti una creatura di notevoli dimensioni. Ogni tanto questa creatura fa la sua apparizione nel lago di Garda. E’ stato avvistato nei pressi di imbarcazioni o mentre si cibava dei pesci incagliati nelle reti da pesca.

L’origine del nome Bennie.

Il mostro italiano è chiamato Bennie. Il nome Bennie è stato dato in onore dell’antico nome di origine del Lago, Benaco. Benaco è un nome di origine celtica in Scozia infatti vi sono laghi chiamati Bennach.

Il nome Bennie è stato dato alla creatura del lago di Garda in un articolo per il giornale il corriere del Garda nell’anno 2012 dal signor Armando M.Bellelli.

Armando M.Bellelli è il fondatore di Xplora-Oltre i confini che è un gruppo di libera ricerca a 360 gradi. Armando M.Bellelli è ricercatore, scrittore, esploratore, attore, storico ed avventuriero italiano che risiede a Desenzano del Garda.

Però il nome della creatura del lago di garda di recente è stato cambiato in Gardie.

Chi è Il mostro del lago di Garda?

Le dimensioni di Bennie si aggirano dai 4 ai 6 metri e le testimonianze sono aumentate con il passare del tempo.

Si tratta di un’opera di marketing? Oppure è un modo come un altro per far parlare del lago italiano?

Oppure realmente una creatura di notevoli dimensioni vive nel lago di Garda? Le differenze tra il lago di Loch Ness in Scozia ed il lago di Garda sono notevoli. Nel lago italiano non sono rari gli avvistamenti di grossi pesci siluro. Pertanto vi potrebbe essere la presenza di altre razze di pesci che potrebbero raggiungere dimensioni notevoli.

Il pesce siluro

Nel 1988 nel Golfo di Peschiera è stato catturato il primo esemplare di un pesce Siluro.

La caratteristiche del pesce Siluro sono le sue dimensioni e la sua voracità. Questo pesce si nutre degli altri pesci che popolano il fondale. L’ habitat naturale di questo animale sono i freddi fiumi del nord, il lago italiano potrebbe essere comunque un buon habitat. Nonostante la temperatura dell’acqua più mite è ricco di cibo e nel lago di Garda questo pesce potrebbe crescere notevolmente di dimensioni. In inglese “giant catfish” o pesce siluro si nutre di altri pesci ma anche di uccelli e piccoli mammiferi.

La ricerca

La tv tedesca Zdf ha soggiornato con una troupe televisiva per tre giorni sul lago di Garda. Lo scopo della troupe era quello di tentare di risolvere il mistero del mostro del lago italiano.

Furono accompagnati da un gruppo di subaquei esperti facenti parte della Deep Explorers che effettua ricerche subacquee profonde. La pagina facebook di Deep Explorers.

Fu catturata un immagine di una sagoma serpentiforme della lunghezza di circa 8 metri a 200 metri di profondità tramite un sistema chiamato Side Scan Sonar. In seguito è stato fatto scendere un Rov, un veicolo a guida remota ad immersione ma della creatura non vi era alcuna traccia .

Si è trattato forse di un pesce Siluro o forse un pesce Storione?

Di seguito l’immagine catturata con il sonar dalla Deep Explorers:

Il mostro del lago di Garda

Lo Storione

Pesce Storione

Illustrazione di un pesce storione tratta dal web.

Lo Storione è un altro pesce in grado di raggiungere nelle sue zone di origine come i fiumi del Canada fino ai 5 metri di lunghezza anche il peso dello storione può arrivare anche fino a tre quintali. Potrebbe essere un pesce di razza storione il mostro Benni?

Il pesce storione più grande mai catturato in Europa misurava 7 metri e 20 centimetri, pescato nell’estuario del fiume Volga, Russia

Pesce Gatto Africano Gigante è il mostro del lago di Garda?

Pesce gatto africano

Immagine tratta dal Web.

Un’altra teoria sul mostro del lago di Garda è quella del Pesce Gatto Africano Gigante Clarias Gariepinus. Sempre nel suo habitat questo tipo di pesce gatto potrebbe raggiungere dimensioni notevoli. La massima dimensione attestata di questo animale è di 1.70 metri di lunghezza e 60 kg di peso.

Il pesce gatto del Mekong.

Il pesce gatto del Mekong o Pangasianodon gigas si trova nel bacino fluviale del Mekong. Il fiume è uno dei più lunghi del mondo del sud est asiatico. Questo fiume nasce nell’altopiano del Tibet per concludere il suo percorso nel mare cinese. Per cui attraversa la Cambogia, il Laos, la Tailandia ed il suo delta è in Vietnam.

Il Pesce gatto del Mekong è una specie in via di estinzione a causa dell’intensa pesca. Anche la costruzione di dighe che ne impediscono gli spostamenti è causa di estinzione. Sono stimati pochi esemplari di questi pesci erbivori. I caratteristici baffi del pesce gatto scompaiono col progredire dell’età. 

Le dimensioni di questi animali sono notevoli, può raggiungere una lunghezza di 3 metri con un peso di 350 kg.

Alcune teorie propongono come mostro del lago di Garda uno di questi pesci giganti. Ma è altamente improbabile che si possa trovare nel lago di Garda uno di questi esemplari.

Il mostro del lago di Garda

Immagine illustrativa di un pesce silurus glanis. Tratta dal web.

Il mostro del lago di Garda

Immagine tratta dal web di un pesce gigante.

Gardie esiste o è semplicemente un pesce troppo cresciuto?

Nel 2015 nel lago di Garda tra Bardolino e Sirmione è stato pescato un pesce siluro di 80 kg. Era il mostro del Lago di Garda? Molte persone ne erano convinte.

Nel 2019 tramite il programma “River Monsters” Jeremy Wade il conduttore televisivo di questo programma è venuto a pesca nel lago di Garda. Egli è alla ricerca dei pesci più mostruosi del pianeta ed è riuscito a pescare nel lago italiano un pesce siluro di ben 120 kg.

Il video è stato pubblicato sulla pagina di Facebook di River Monsters in modo molto eclatante. Nel video vi è Wade impegnato a pescare il presunto mostro del lago di Garda, Bennie.

Il video di Deep Explorers su Youtube.

Nel video i componenti del team di Deep Explorers accompagnano la troupe di River Monster e Jeremy Wade nella tana di Bennie.

In conclusione:

Il mostro del lago di Garda esiste oppure è solo un pesce di grosse dimensioni? Aspettiamo altri video e testimonianze su questa strana creatura italiana d’altra parte la pesca continua.

Il sito ufficiale di Bennie, il mostro del lago di Garda.

Visita il sito ufficiale del mostro del lago di Garda:

Benniefanclub

Approfondimenti:

Il lariosaurio altro mostro italiano

Il mostro italiano chiamato Lariosauro o più confidenzialmente Larrie abita le acque del lago di Como. Ma in realtà Larrie è molto diverso dal mostro del lago di Garda. Per esempio ricorda di più un dinosauro.

Curiosità:

Di seguito visita la sezione del sito sulle strane creature.

528 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Le creature italianeStrane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Buon Natale con i Lupi Mannari dell'Irpinia

3 Min. lettura
Buon Natale con i lupi mannari dell’Irpinia. In Irpinia, in Provinicia di Avellino, vi è la radicata credenza che questa zona territoriale sia luogo di presenza di Lupi Mannari.
Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

I polpi sono alieni non creature terrestri...in teoria

2 Min. lettura
I polpi sono alieni non creature terrestri? Secondo una strana teoria di un team di scienziati i polpi sarebbero di origine extraterrestre
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

La leggendaria bestia di Bray Road, Usa

2 Min. lettura
La leggendaria bestia di Bray Road, Usa. Avvistata La creatura o mostro rientra nella criptozoologia, ovvero tra gli animali sconosciuti.