La "bestia"succhiasangue spaventa i coltivatori di Chiscas: ha ucciso 310 animali

colombia_campo


Foto: Rodolfo González-EL TIEMPO Questa settimana i resti dell'animale, che potrebbe aver ucciso decine di capre a Chiscas, saranno portati all'Universidad Nacional di Bogotá (università nazionale di Bogotá) .

1 maggio 2007

Chiscas (Boyacá) Colombia

La "bestia"succhiasangue spaventa i coltivatori di Chiscas: ha ucciso 310 animali.

Attualmente nella zona Loma de Corderos, i contadini si stanno preparando con fucili di seconda mano attenti al primo minino segnale della presenza di pericolo.In quanto la zona Chiscas si trova a 300 km. da Tunja, nelle immediate vicinanze di Nevado del Cocuy dove nessuno è a conoscenza di cosa ha ucciso 300 capre, nove pecore ed un torello di dodici mesi.

Gli attacchi, che si registrano da aprile a novembre 2006, sono ricominciati ad aprile appena passato.

Eliécer Pérez,dirretore della Unidad Municipal di Asistencia Técnica Agropecuaria (Umata), ha scartato che possa essere un puma od un tigrillo (Leopardus tigrinus chiamato anche piccolo gatto tigre).

Nota:In italia il tigrillo è conosciuto come L'ozelot o ocelot (Leopardus pardalis)è un felino notturno, misura circa un metro di lunghezza e la sua coda raggiunge i 45 centimetri, il suo peso varia dai 10 ai 15 kg ed il suo habitat è l'America Centrale (compreso il Texas) e Meridionale.

Di seguito la foto di un tigrillo:

tigrillo

Non crede che sia l'opera di una volpe o di una donnola, perchè gli animali presentano un foro nel collo e muoiono dissanguati.

All'alba del passato 2 novembre Jesús Antoniles e Narciso Galvis sono rimasti meravigliati perchè i loro cani -'Tarzán' e 'Toby-"stavano lavorando" con insistenza su qualcosa. In seguito hanno visto che divoravano una creatura molto piccola ma non capirono cosa fosse.

"Aveva una cresta e sembrava un brutto mostro.I cani lo hanno ucciso e lo hanno portato ad Umata", commenta Jesús, di 65 anni.

Lui ed altri contadini ritengano che esso sia il misterioro "chupacabras", un animale che fa parte della mitologia del Messico, Porto Rico e del Perù.Ma la sua esistenza non è ancora stata provata scientificamente.

Sia che esso sia un essere mitologico o un puma è certo che i settemila abitanti di Chiscas hanno perso il sonno.

Non lascia segni

Non capiscono perchè i loro animali sembrino asciutti al loro interno ?

Sanno solo chi è che uccide in quel modo con quella precisione : li prende per il collo, con unghie che sembrano chiodi, e succhia loro il sangue.

"Le mie quattro pecore all'alba erano stese sul pavimento con un singolo foro nella gola. La carne era bianca ed erano senza una goccia di sangue"

Ha raccontato Miguel León, il primo agricoltore vittima di questa creatura. Inoltre spiega che se fosse un puma, come predatore almeno una vittima la mangerebbe.

E mentre i biologi studiano i resti del presunto animale autore degli attacchi, i contadini armati di fucili e cani cercano la creatura che in altri attacchi ha già ucciso altri 10 animali.

I contadini sono convinti che chi sta dissanguando i loro greggi sia un'entità soprannaturale.

JOSÉ ALBERTO MOJICA P.
Enviado especial de EL TIEMPO
Chiscas (Boyacá)

Fonte:eltiempo.com

Attenzione: Vietata la riproduzione, anche parziale degli articoli presenti nel sito senza l'autorizzazione del webmaster. Per informazioni scrivere QUI.

Collabora anche tu!

Se hai un articolo scritto da te, di tuo pugno, privo di copia incolla o comunque con l'indicazione della fonte invialo al webmaster che lo esaminera' e potrà pubblicarlo in questo sito. Grazie.

Commenta l'articolo