Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

Il mostro Caddy in Canada a Vancouver

3 Min. lettura

Il mostro Caddy in Canada a Vancouver

Anno 1881.

Canada.

Vicino all‘isola di Vancouver numerosi avvistamenti di un gigantesco serpente di mare sono stati segnalati molto prima dell’anno 1881. Anche nell’oceano pacifico nei pressi della costa del British Columbia ed in generale lungo la costa canadese vi sono stati r avvistamenti.

Gli indiani Manhousat, che vivevano sulla costa, temevano “hiyitl’iik“. “Hiyitl’iik” è colui che si muove come un serpente sia sulla terra ferma che in mare.

Questa creatura fu denominata invece “Cadborosaurus” da Archie Wills nell’ottobre del 1933. Archie Wills è un giornalista del Victoria Daily Times.

Wills fece conoscere agli abitanti del luogo la fantomatica presenza di Caddy. L’uomo svolse ricerche tra i testimoni degli avvistamenti e prese spunto per il nome della creatura dall’isola di Vancouver. Proprio perchè nell’isola di Vancouver gli avvistamenti erano molto numerosi.

L’amichevole diminutivo Caddy è stato attribuito alla creatura in breve tempo. 

La descrizione:

Di seguito una rappresentazione del mostro Caddy.

Il mostro Caddy in Canada a Vancouver

Una rappresentazione del mostro Caddy tratta dal web.

Caddy è descritto come un grosso serpente marino o una grossa anguilla. La sua pelle è simile a quella delle balene.

Ha la testa allungata come quella di un cavallo o un cammello ed è dotata di grandi occhi. Lungo la colonna vertebrale sarebbe dotato di “escrescenze ossee” e sulla parte superiore del collo presenterebbe una specie di “criniera“. Mentre la parte terminale della coda sarebbe similare a quella delle balene o delle foche.

Secondo i testimoni la lunghezza di Caddy varia dai 6 ai 60 metri. Quindi le dimensioni di Caddy sono molto variabili.

Di Caddy si richiede da parte degli esperti una carcassa da analizzare e provare la sua esistenza. Ma da sempre in queste zone vi sono stati numerosi ritrovamenti di carcasse decisamente “fuori dal comune”. 

I globster

Spesso queste carcasse fuori dal comune sono definiti globster.

I globster sono formati da materiali organici che derivano dallo disfacimento di pesci di grossa taglia come ad esempio gli squali. E che presentano filamenti che una persona inesperta facilmente potrebbe confondere con dei peli. Però i globster spesso sono scambiati per dei mostri sconosciuti. Talvolta il colore bianco è una caratteristica di questi globster.

Il mostro Caddy in Canada a Vancouver

Di seguito le testimonianze:

Sono numerose le testimonianze sugli avvistamenti Caddy.

  • Gennaio 1897. Isola di Queen Charlotte, Osmon Fergusson ed un suo amico avvistano una creatura serpentiforme lunga circa 8 metri.
  • Settembre 1905. Fiume Adams, British Columbia una creatura di circa 2.5 metri con il collo allungato è avvistata da due pescatori.
  • 10 novembre 1930. Valdez, Alaska, è avvistata una creatura di peso stimato sui 4 quintali e mezzo lunga circa 9 metri.
  • 10 agosto 1932 Isola Chatham, la famiglia Kemp nota in mare una creatura enorme dotata di criniera sul collo.
  • 1 ottobre 1933 Isola Chatham, Il sindaco Langley e la moglie avvistano una creatura lunga circa 30 metri.
  • Nel 1934 Henry Island ritrovati i resti di una creatura di 10 metri circa, presentava la parte superiore del corpo ricoperta di pelo con testa di bovino.
  • 1934 Fiume Columbia, avvistamento da parte dell’equipaggio di una nave di una creatura di circa 12 metri di lunghezza.
  • Febbraio 1936 Aberdeen, Washington, ritrovata spiaggiata la carcassa di una creatura lunga circa 3.5 metri. La carcassa è trascinata via dalla marea senza possibilità di studio da parte degli esperti.
  • 1 gennaio 1937 Yachts, Oregon. A Cape Perpetua detta Devil’s Churn viene avvistata da due testimoni una creatura di una lunghezza intorno ai 60 metri. La creatura aveva testa di cavallo e con criniera sul collo. Il diametro del corpo era di circa 2 metri. I testimoni si trovavano a circa 30 metri dalla creatura.

Il mostro Caddy in Canada a Vancouver

  • 1937. Estate, nello stomaco di una balena catturata a Queen Charlotte Islands, fu ritrovato il probabile corpo di un Caddy. Il corpo era in ottime condizioni, lungo circa 3 metri. la pelle priva di scaglie con la presenza di piccole pinne anteriori testa da cammello. Il corpo è stato fotografato e l’analisi effettuata sulla creatura dà come esito quello di un feto di balena. Ma il corpo della creatura sparisce misteriosamente.
  • Nel 1941 Kitsilano Beach. Vancouver fu ritrovata una carcassa lunga circa 4 metri ricoperta di peli con testa simile a quella di un cavallo.
  • Dicembre 1947 ,Vernon Bay, Barkley Sound. Henry Schwarz ed altri pescatori trovarono una carcassa di circa 15 metri con testa come quella di un cavallo o un cammello..
  • 20 settembre 1963 al sud di Sunset Beach, Whidbey Island. La signora Ruth Cobert trovò una carcassa di circa 8 metri.
  • Agosto 1968 De Courcy Island, Il capitano Hagelund cattura un esemplare di circa 40 cm simile ad un anguilla. La coda è simile a quella di una foca, denti aguzzi e scaglie lungo la spina dorsale Lo depone in un contenitore con l’intenzione di farlo vedere ad esperti. Ma durante la notte decide di liberare l’animale evidentemente sofferente a causa della prigionia.
  • Estate 1969 Kodiak, Alaska. Il peschereccio Mylark scangagliando il fondale registra la presenza di una creatura non identificata di dimensioni di oltre 60 metri di lunghezza.
  • L’avvistamento più recente risale al 1997. In cui Caddy è stato avvistato da un aliante e seguito per circa mezz’ora nei pressi di Victoria.

In conclusione:

Ma Caddy potrebbe essere uno zeglodonte una balena preistorica?

Forse Caddy esiste realmente ma è una creatura sconosciuta?

Oppure Caddy è un mito dal momento che non esiste alcun video o fotografia che ritragga un Caddy reale? Caddy è solo una credenza popolare?

Curiosità:

Di seguito visita la sezione del sito strane creature e criptozoologia

503 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Creature misteriose lacustriLe creature italianeStrane creature e criptozoologia

La misteriosa creatura Maramacula, Emilia Romagna

2 Min. lettura
La misteriosa creatura Maramacula, Emilia Romagna. La leggenda riguarda la Maramacula una piccola creatura notturna che si aggirerebbe nei corsi d’acqua di Mezzogoro.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Il lupo mannaro a Napoli e la strada a lui dedicata

1 Min. lettura
Il lupo mannaro a Napoli e la strada a lui dedicata. Secondo la leggenda circa 200 anni fa un uomo fu sbranato da un uomo lupo o licantropo. Quindi era diventato molto pericoloso e praticamente vietato aggirarsi nelle zone di Cupa Fosso del Lupo.
Creature misteriose lacustriStrane creature e criptozoologia

Bullebak mostro dei Paesi Bassi, si nutre di bambini

2 Min. lettura
Bullebak mostro dei Paesi Bassi che si nutre di bambini. Una leggenda molto nota nei Paesi Bassi narra che Bullebak si nasconda nelle città sotto un ponte. Ad Amsterdam il ponte 149 chiamato in suo onore Bullebak è stata la dimora dela pericolosa creatura.