Strane creature e criptozoologiaStrane creature volanti

Il kongamato la grande creatura in Zambia

1 Min. lettura

Il kongamato la grande creatura in Zambia

Questo animale straordinario deve la sua fama ad un libro pubblicato nel 1932 di Frank M.Welland. L’uomo è esploratore del periodo, in Zambia, in cui egli descrive questa strana creatura.

Di seguito un illustrazione dei Nativi attaccati da un kongamato.

Il kongamato la grande creatura in Zambia

Un kongamato la grande creatura in Zambia Illustrazione di Bill Rebsamen.

Il kongamato è descritto da Frank M.Welland e da numerosi testimoni come una grande creatura alata priva di peli o penne. Una creatura con la pelle di colore rossastro oppure completamente nera e con becco appuntito.

La sua descrizione ricorda i famosi Pterodattili. I pterodattili sono dinosauri della fine del periodo Triassico che solcarono i cieli per oltre 65 milioni di anni, oppure può ricordare un drago o un pipistrello gigante.

Si deduce quindi che il Kongamato sia un rettile con un apertura alare di 2 metri od oltre simile ad una lucertola.

I luoghi in cui il Kongamato è stato avvistato sono sud della Zambia, Congo ed Angola. Numerose segnalazioni di questo animale sono state fatte nel sud del Texas.

Il kongamato la grande creatura in Zambia

L’alimentazione del kongamato.

Secondo la leggenda il Kongamato è una creatura carnivora.

Il Kongamato si nutrirebbe dei cadaveri in putrefazione degli esseri umani non seppelliti abbastanza in profondità ed è un animale notturno che vive in caverne. La creatura attaccherebbe spesso gli esseri umani, specialmente i bambini portandoli via in volo con sè.

Lo Zambia

Lo Zambia o repubblica dello Zambia in Africa non è una zona sul mare e confina con  Congo, Zimbawe, Namibia ed Angola. La Zambia è un area ricca di paludi. Forse i kongamato avvistati in quelle zone paludose sono in realtà dinosauri pterodattili sopravvissuti in quei luoghi non del tutto esplorati dall’uomo?

Curiosità:

Visita la sezione del sito sulle strane creature e criptozoologia

 

462 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Creature misteriose lacustriStrane creature e criptozoologia

Il Bunyp mostro lacustre australiano nell'outback.

2 Min. lettura
Il Bunyp Bunyp è un’altra figura mitologica aborigena australiana. Il termine Bunyp indica Diavolo o Spirito. Si tratta di una creatura diabolica che si nasconde nelle paludi e nelle zone in cui vi è presente dell’acqua come fiumi, ruscelli e pozzanghere. Il Bunyp è descritto con una somiglianza ad una creatura preistorica forse estinta.
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Yowie lo yeti australiano che vive nell'Outback.

4 Min. lettura
In Australia ci è una creatura mitologica chiamata Yowie. Questa creatura è descritta in vari modi ed inoltre è indicata con diversi nomi. E’ molto simile allo Yeti.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologiaStrane creature volanti

Uomo falena in Italia avvistato nel bresciano?

2 Min. lettura
Anno 2002. Non solo in America vi sono avvistamenti dell’uomo falena o Mothman. Anche nel bresciano sono avvenuti negli anni scorsi degli avvistamenti di questa creatura descritta anche come un gigantesco uccello.