Strane creature e criptozoologiaStrane creature volanti

La leggenda dello Snallygaster

2 Min. lettura

La leggenda dello Snallygaster nasce in Maryland.  Snallygaster deriva dalla parola tedesca Schnellegeister e significa fantasma o spirito veloce.

La leggenda dello Snallygaster

Nel 1735 fu avvistato un’enorme essere alato provvisto di corna, con zampe di uccello e mezzo rettile.

Il suo verso fu descritto come acuto e terribile e fu chiamato snallygaster.

Snallygaster fu avvistato dai contadini della zona mentre si nutriva di polli e piccoli animali da fattoria.

La descrizione dell’attività dello Snallygaster è cambiata nel tempo.

Dal semplice catturare e nutrirsi delle sue prede lo Snallygaster ha iniziato ad aggredire intere greggi dissanguando le sue vittime.

Comportamento simile a quello del Chupacabras.

Anche l’aspetto fisico dell’essere è mutato nel tempo da uccello tipo aquila con corpo di metà rettile, assume caratteristiche più mammifere con pelo di gatto selvatico.

Del pelo si trova lungo tutto il suo corpo, la bocca è provvista di un becco metallico e tagliente .

Il colore del suo corpo varia in base alle testimonianze.

Lo snallygaster avrebbe anche unghie robuste e taglienti come lame.

Testimoni affermano che snallygaster deponesse uova giganti.

Lo Snallygaster depose un’uovo in un fienile e degli uomini lo trovarono.

L’uovo dello snallygaster però non si schiuse.

La leggenda dello snallygaster ha in seguito prosperato.

La creatura sembrava possedere poterii magici come passare attraverso i muri. Questo tipo di potere attribuito anche al chupacabra.

Nel 1909 si hanno numerosi avvistamenti dello Snallygaster a Frederick County. Dopo Frederick County si hanno notizie di avvistamenti in New Jersey, West Virginia, Ohio.

Potrebbe esserci un’analogia con la creatura che denominata Mothman a Point Pleasant in West Virginia Ohio?

La descrizione dello Snallygaster, una leggenda?

Nel 1929 la descrizione dello Snallygaster muta.

Lo snallygaster sarebbe dotato di lunghi tentacoli per avviluppare e trascinare via gli uomini nella notte.

I cadaveri successivamente ritrovati sono privi di sangue e con i corpi bruciati in varie zone del corpo.

La stampa parlò spesso di questo essere misterioso chiamato Snallygaster.

Non esiste reale documentazione né fotografica né video solo testimonianze orali

Anche il National Geographic pubblicó articoli riguardanti lo Snallygaster.

Lo Snallygaster a Washington

Uno Snallygaster stava volando presso Frog Hollow vicino a Washington.

Lo snallygaster fu attratto dall’aroma di 2500 galloni di liquore in un calderone di una delle numerose distillerie clandestine e si avvicinò.

 Lo snallygaster precipitò nel calderone e morì.

Gli agenti George DansforthCharles Cushwa, avvertiti dell’accaduto si recarono sul posto.

Gli agenti videro i resti dello snallygaster nel calderone.

I due agenti fecero esplodere 500 libbre di dinamite distruggendo la distilleria clandestina ed il calderone con i resti dello snallygaster.

Dello snallygaster morto non restarono tracce.

La leggenda dello snallygaster vive ancora ai giorni nostri.

Lo snallygaster è protagonista in numerosi videogiochi per consolle e pc.

Lo snallygaster è citato talvolta nei film fantasy come in Harry Potter.

Articoli correlati
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

La leggenda di Bunny Man Uomo Coniglio

2 Min. lettura
La leggenda di Bunnyman Bunnyman è un altra figura che fa parte delle leggende urbane, un mito o una realtà?
Strane creature e criptozoologiaStrane creature terrestri

Windigo creatura che si nutre di carne umana

4 Min. lettura
Windigo o Wendigo Il Windigo noto anche come Windego, Wendigo, Witigo, Witiko e Wee-tee-go e KokodJo è una creatura mitologica demoniaca malvagia che appare nei mesi invernali e fa parte dei mutaforma,
Creature misteriose marineStrane creature e criptozoologia

Moby Dick la Balena bianca

1 Min. lettura
Moby Dick o La balena è un romanzo, considerato un capolavoro della letteratura americana, di Herman Melville è stato scritto nell’anno 1851 per la cui produzione lo scrittore ha impiegato un anno e mezzo di tempo.