Creature misteriose lacustriLe creature italianeStrane creature e criptozoologia

U Sugghiu mostro siciliano spaventoso

1 Min. lettura

U Sugghiu mostro siciliano

U Sugghiu mostro siciliano
Un’iguana Foto di Edward Kirkby da Pixabay

U Sugghiu è una creatura mitologica o reale delle terre della Sicilia?

La descrizione della creatura è spaventosa.

U Sugghiu era facile incontrarlo nei pressi delle abitazioni nei laghi, paludi, acquitrini, fossati e lungo la costa tra Palermo e Messina. Anche a Brolo nella Valle dell’Alcantara sono stati segnalati avvistamenti.

Si tratta di una creatura lunga circa due metri ed è definita ibrida perchè ha la faccia umana o da topo inoltre ha occhi spiritati, una criniera ed il corpo è di rettile coperto di squame di colore verde oliva.

Le testimonianze riguardo una strana creatura che abitava acquitrini, coste e zone paludose risalgono ai primi dell’ottocento.

Un’avvistamento risale ai primi del 1800 in primavera dove nei pressi di Catania un mostro con un orribile urlo disumano è emerso dalle acque per divorare un vitello.

Il verso terrificante del U Sigghiu è un incrocio tra il verso dell’asino e del maiale e la creatura con il suo verso richiama a sè gli animali che divora tutti insieme.

U Sugghiu mostro siciliano

U sugghiu è ritenuto colpevole, nella radicata leggenda popolare, della sparizione di frutta, verdura e animali da bestiame. Soprattutto nelle zone in cui vi sono stati avvistamenti.

Infatti alcuni detti popolari della Sicilia fanno riferimento alla misteriosa creatura.

Per esempio:

“Assumigghi a nu sugghiu da Turri!”: “Assomigli ad un suglio di torre Archirafi!”. Ovvero non sei di bell’aspetto.

“Nun jiri ‘dda ca venu ‘u sugghiu e ti pigghia!” : “non andare lì perché arriva il suglio e ti rapisce!”

Di seguito le conclusioni:

U Sugghiu potrebbe essere un antica iguana che abitava questi territori forse sopravvissuta nel tempo? Oppure un iguana abbandonata da qualcuno che non poteva più tenerla a casa con sè?

Potrebbe essere il U Sugghiu un serpente gigante? Ma si tratta di un’ ipotesi poco in linea con la descrizione della creatura che talvolta è stata avvistata in posizione eretta.

Forse l’U Sugghio è un folletto?

Approfondimenti:

In conclusione visita la sezione Strane Creature nel sito.

Immagine di copertina: Sicilia, un isola Foto di hirisflower da Pixabay

481 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CuriositàLe creature italiane

Il Basilisco serpente mitologico mortale

2 Min. lettura
Il Basilisco è una creatura della mitologia sia europea che greca. In molte valli italiane è noto come Re dei Biss o Re dei Serpenti.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia

2 Min. lettura
La leggenda della Buca nel mare Friuli Venezia Giulia. Nelle leggende friulane la presenza di un orco chiamato Orcul è molto frequente.
Le creature italianeStrane creature e criptozoologia

L'Orco Orcolat ed Amariana nelle leggende friulane.

3 Min. lettura
Friuli Venezia Giulia. In provincia di Udine a Bordano nei pressi del monte San Simeone la leggenda vuole che abitasse un gigantesco orco.