ChupacabraGli attacchi di creature sconosciuteStrane creature terrestri

Chupacabra attacca ad Altamira in Messico?

2 Min. lettura

Chupacabra attacca ad Altamira in Messico?

23/02/2023

Nel Settore numero 4 ad Altamira in Messico sono state rinvenute due pecore uccise in modo anomalo. E’ stato deciso dalle autorità locali dalla Procura Generale di effettuare l’autopsia sugli animali per chiarire le cause del loro decesso. Forse è opera di un chupacabra? Il chupacabra è spesso nominato tra gli abitanti locali in casi di questo genere avvolto da un intensa aurea di mistero e assenza di prove della sua esistenza.

Il direttore della Procura Generale, il signor Rubén Herbert Zarate, ha affermato di procedere ugualmente in questo senso nonostante l’uccisione sia avvenuta nei recinti privati dell’abitazione dei proprietari degli animali. Secondo Rubén Herbert Zarate le prove e i fatti potrebbero essere stati alterati dalle persone che si sono recate sul luogo dell’incidente.

Chupacabra attacca ad Altamira in Messico?

Chupacabra attacca ad Altamira in Messico?
Una pecora, immagine illustrativa. Foto di Ricardo Martinez Corte da Pixabay

Secondo la Procura Generale questo caso necessita di approfondimenti in quanto non sono state rilevate impronte di alcun genere che potessero far dedurre quale tipo di predatore possa aver ucciso le pecore. Lupi, cani selvatici e coyote ,che generalmente attaccano il bestiame da allevamento, non avrebbero lasciato alcuna impronta e si tratta di un evento insolito. Il chupacabra è il colpevole?

Approfondimenti:

Il primo avvistamento del mitico Chupacabra o Chupacabras conosciuto anche come EBA (entità biologica anomala) risale al 1975 a Puerto Rico. Il nome CHUPACABRA tradotto letteralmente significa “succhia capre” e ha attirato l’attenzione di ufologi, biologi e criptozoologi. Leggi l’articolo completo Il Chupacabra mito o realtà?

Infine scopri tutto sul Chupacabra

Infine scopri i libri di Erika Di Cuonzo

Scopri il libro gatti magici o demoniaci, Le leggende. Tu quale gatto vorresti? Disponibile su Amazon, Kobo e Google Play

Secondo alcune leggende, il gatto è l’unico animale in grado di tenere testa al Diavolo, inoltre, gli sono attribuiti poteri paranormali che in passato ne hanno quasi causato lo sterminio. Alcune di esse narrano l’esistenza di gatti giganti, forse alieni, dotati di lunghe zanne e caratteristiche paranormali. Dunque, il gatto, potrebbe davvero essere un animale magico, oppure si tratta di un demone? In questo volume sono raccolte alcune tra le più suggestive leggende sui gatti.

Buona lettura

Di seguito il book trailer del libro sul canale YouTube di Chupacabramania,com:

Scopri il libro “Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo” di Erika Di Cuonzo

Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo. (I misteri e le strane creature nel mondo e tanto altro) eBook : Di Cuonzo, Erika : Amazon.it: Libri

Di seguito il book trailer del libro sul canale YouTube di ChupaCabraMania.com

751 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CreatureStrane creature terrestri

La leggenda di Dogman, l' uomo cane

2 Min. lettura
La leggenda di Dogman l’uomo cane nel Michigan, Usa
Chupacabra

Il lago Natron in Tanzania trasforma animali in calce

3 Min. lettura
Il lago Natron in Tanzania trasforma animali in calce.
CreatureI luoghi misteriosi e le scoperte più strane nel mondoStrane creature terrestri

Slenderman leggenda o verità

2 Min. lettura
Slenderman leggenda o verità? Lo Slenderman secondo la leggenda creata intorno al suo personaggio si aggirerebbe di notte nei boschi