ChupacabraTeorie e Relazioni

Le impronte del chupacabra immagini

1 Min. lettura

Le impronte del chupacabra le immagini

Introduzione tratta dall’articolo del sito :

Il Chupacabra mito o realtà?

Il primo avvistamento del mitico Chupacabra conosciuto anche come EBA (entità biologica anomala) risale al 1975 a Puerto Rico.
Sono stati segnalati avvistamenti e aggressioni in Messico, Guatemala, Ecuador, Costa Rica e coste della Florida.
Il nome CHUPACABRA tradotto letteralmente significa “succhia capre”. Questa figura mitologica ha attirato l’attenzione di ufologi, biologi e criptozoologi.

Le impronte del chupacabra:

Il chupacabra lascia impronte a tre polpastrelli.

Sulle impronte reali del chupacabra grava una grande incognita. Le impronte spesso sono ritrovate sui luoghi degli ipotetici attacchi  e non sono attribuibili a nessun animale conosciuto fino ad ora.

La descrizione delle zampe del chupacabra è con arti allungati terminanti in dita artigliate.

Molto spesso sui luoghi degli attacchi al bestiame attribuiti al chupacabra non vi sono impronte. La creatura sembra non lasci alcun segno del suo passaggio come se volasse o sapesse entrare nei recinti senza toccare nulla.

Talvolta le impronte rinvenute sui luoghi degli attacchi sono di notevoli dimensioni. Quindi non si è in grado di capire a quale animale realmente appartengono.

I calchi effettuati sulle strane impronte sono necessari per avere comunque una prova della tipologia di impronta rinvenuta.

Di seguito le ipotetiche orme attribuite al mitico chupacabras:

Clicca sull’immagine per ingrandirla:

Le impronte del chupacabra

Clicca sull’ immagine per ingrandirla:

Immagine di un impronta che proviene dal Cile di cui è stato effettuato il calco in gesso. Le dimensioni dell’impronta sono di circa 16 centimetri.

Le impronte del chupacabra

Le impronte del chupacabra

Le impronte del chupacabra

Di seguito un ciuffo di pelo di un ipotetico chupacabra

Clicca sull’ immagine per ingrandirla:

Di seguito una zampa di un chupacabra?

La zampa è probabilmente un opera creata da scultori, ma comunque potrebbe rendere l’idea di come potrebbe essere una reale “zampa di un chupacabras”.

-Alcune foto sono state gentilmente concesse da Franco Almacolle l’autore del libro sul chupacabra: Predatori di sangue

450 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
Chupacabra

Il chupacabra ha attaccato in India?

2 Min. lettura
Anno 2018 L’India è una zona geografica che solo di recente ha incominciato a denunciare attacchi anomali al bestiame. Questo nuovo tipo di attacco si discosta dai comuni attacchi agli animali da allevamento come capre e pecore.
ChupacabraFilm sul chupacabra

Antonio chupacabra in Harry Potter

1 Min. lettura
Antonio chupacabra in Harry Potter. Possiede sei zampe, denti aguzzi, spine sulla maggior parte del corpo e segni blu con anelli rossi sul suo corpo.
ChupacabraGli ipotetici chupacabras italiani

Testimonianza creatura Alvignanello di Vincenzo Tufano

3 Min. lettura
Testimonianza creatura Alvignanello Campania di vincenzo Tufano. ”Era il tre maggio ( 2020), all’imbrunire, e stavo raccogliendo della legna nel sottobosco. Quando sentii un rumore sordo per nulla familiare, un boato, provenire da un boschetto sito sulla mia destra.