CuriositàIl Mondo del ParanormaleParanormaleTutto sul mondo animale

I gatti proteggono le anime dei defunti?

2 Min. lettura

I gatti proteggono le anime dei defunti?

Nei territori di Siam e Birmania, nel sud est asiatico, una leggenda narra che i gatti fossero i protettori delle anime dei defunti. Secondo la leggenda le anime dei defunti, che avevano raggiunto il maggior grado di spiritualità, si stabilivano nel corpo di un gatto ottenendo la liberazione verso il Paradiso alla morte dell’animale. Secondo la leggenda il popolo tailandese al momento della sepoltura inseriva nella cripta un gatto vivo. Il gatto poteva però uscire dalla tomba tramite una feritoia o fessura, nel momento in cui il gatto abbandonava la cripta la famiglia aveva raggiunto il Paradiso e le anime dei defunti erano sicuramente reincarnate nel gatto.

Questa leggenda è scritta ne  “Il libro delle poesie dei gatti” o Tamra Maew  conservato in Thailandia all’interno della biblioteca nazionale di Bangkok.

I gatti proteggono le anime dei defunti?
Illustrazione di un gatto. Foto di Pete Linforth da Pixabay

In queste zone del mondo il gatto è un simbolo della religione buddista spesso ritratto nei pressi di statue e dipinti di Buddha. Alcune cerimonie religiose prevedono il dono di un gatto.

In Asia vi è una credenza molto radicata riguardo la capacità dei gatti di “vedere” l’aurea delle persone e gli spiriti,. Secondo il folclore asiatico i gatti sarebbero in grado di comunicare con i defunti. I gatti spesso fissano punti indefiniti negli ambienti come se osservassero qualcosa a noi invisibile: fantasmi? L’udito dei gatti è altamente sviluppato quindi non è da escludere che siano intenti ad “ascoltare qualcosa”.

I gatti proteggono le anime dei defunti?

Il gatto in Egitto

In Egitto i gatti, secondo le leggende locali, erano in grado di vedere le anime dei defunti ed erano venerati al pari di un Dio. I gatti erano i guardiani del Regno dei morti e un effige posizionata nei pressi di tombe aveva lo scopo di impedire ai morti di ritornare nel regno tra i vivi. In Egitto il gatto era considerato uno ‘scudo protettivo’ verso il male.

Approfondimenti:

Visita la sezione nel sito sui Gatti Demoniaci.

Scopri il libro “Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo” di Erika Di Cuonzo

Di seguito il Booktrailer sul canale YouTube di ChupaCabraMania.com. Il libro è disponibile su Amazon.

Le strane creature e i misteri in Italia e nel mondo (I misteri e le strane creature nel mondo e tanto altro) eBook : Di Cuonzo, Erika : Amazon.it: Libri

infine scopri il libro di Erika Di Cuonzo: Gatti demoniaci, le leggende. Tu quale gatto vorresti?

668 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CuriositàParanormaleTutto sul mondo animale

La leggenda Maneki Neko statuina a forma di gatto

1 Min. lettura
La leggenda Maneki Neko statuina a forma di gatto portafortuna giapponese.
CuriositàTutto sul mondo animale

Muezza la gatta di Maometto, la leggenda

2 Min. lettura
Muezza la gatta di Maometto, la leggenda.
CuriositàIl Mondo del ParanormaleTutto sul mondo animale

La leggenda del salice piangente e i gattini in Polonia

1 Min. lettura
La leggenda del salice e dei gattini in Polonia.