CreatureLe creature italianeStrane creature terrestri

Buon Natale con i Lupi Mannari dell’Irpinia

3 Min. lettura

Buon Natale con i Lupi Mannari dell’Irpinia

In Irpinia, in Provinicia di Avellino, vi è la radicata credenza che questa zona territoriale sia un luogo in cui sono presenti i Lupi Mannari. In queste zone i Lupi Mannari sono chiamati con diversi nomi come Pampanari, Lupenari oppure Pompanari. Questi nomi derivano dal termine pampana ovvero foglia di vite. Questo fogliame noto anche come pampene ricopre spesso i corpi dei Lupi Mannari.

L’Irpinia è un distretto territoriale ricco di vallate e fiumi, sia montuoso che collinare, in Campania che non tocca alcuna zona marittima. Il fiume principale che l’attraversa è il Calore. Sono molte le zone dell’Irpinia in cui la leggenda del Pampanaro è ben radicata e descritta. A volte i Pampanari la notte di Natale si trasformano attaccando la popolazione oppure attaccano il bestiame da allevamento come galline e conigli.

Nascere la notte di Natale, una condanna?

Buon Natale con i lupi mannari
Albero Nalate Foto di Free-Photos da Pixabay

In Irpinia una credenza o leggenda popolare narra che queste creature siano nate la notte di Natale, il 25 Dicembre e che Gesù Cristo le abbia condannate a vita per l’affronto subito. La condanna per coloro che sono nati in questa Santa Notte sono appunto il vagare metà uomo e metà lupo solo una volta al mese con la luna piena.

Alla notte di Natale sono attribuiti molte credenze legate a “rituali magici”. I lupi mannari da uomini si trasformano in parte in lupi privi di coda e dotati di mani.

I Licantropi assumono fattezze terrificanti con un aggressività notevole con chiunque, inclusi i consanguinei, e lontanamente si ricordano della loro natura umana.

Buon Natale con i lupi mannari
Illustrazione Foto di Artie_Navarre da Pixabay

Buon Natale con i lupi mannari dell’Irpinia

La leggenda della sposa inconsapevole del Lupo Mannaro

Nella zona di Avellino nacque un amore tra un boscaiolo e una bellissima donna. La ragazza non credette alle strane storie che si mormoravano sull’uomo, che fosse stato trovato nudo più di una volta. Una diceria inquietante era che dalla sua casa isolata dove viveva da solo nel bosco si sentissero a volte delle grida. L’uomo svolgeva la professione di fornaio.

La coppia convolò a nozze e l’uomo disse alla sua sposa che una volta al mese doveva allontanarsi dalla sua abitazione. La ragazza quella notte non doveva mai uscire di casa. Poteva aprire la porta solo dopo aver udito bussare per tre volte.

Ben presto il comportamento ambiguo dell’uomo fece si che la sposa cercò di scoprire la causa di questi allontanamenti notturni. Purtroppo la giovane donna fu uccisa un da un lupo mannaro di enormi dimensioni che entrò in casa. La creatura forse aveva bussato una sola volta ingannando la giovane. Il Lupo Mannaro era il marito della ragazza che al mattino tornando uomo, sconvolto dal gesto compiuto si uccise. Probabilmente per questo fenomeno, a cui era condannata tutta la sua famiglia, l’uomo lavorava di notte facendo il fornaio.

Come difendersi dai Lupi Mannari in Irpinia:

Incontare un Licantropo in Irpinia significa cercare una strategia per sfuggire a morte certa. Si tratta di metodi difensivi tipici delle leggende sui Lupi Mannari in tutto il mondo non solo in Italia. Il fuoco può spaventare e far allontanare queste creature.

Lo sventurato può scappare su una scalinata con oltre tre gradini in quanto il Lupo Mannaro non sa salire le scale. Ci si può rifugiare in una Chiesa, sempre che ci si giunga tramite degli scalini.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è scalinata-738x1024.jpg
Scalinata Foto di cocoparisienne da Pixabay

Oppure se si ha una croce con se è possibile colpirlo con un chiodo della croce stessa per ucciderlo.

Anche un proiettile d’argento può uccidere un Licantropo e far fare un bagno a una persona che sta trasformandosi in Lupo mannaro inverte il processo.

Nel comune di Calitri in provincia di Avellino il Lupo Mannaro è noto come P’mm’nal o Pumminale e vaga di notte con il suo spaventoso ululato.

Conclusioni.

I licantropi o Lupi Mannari sono presenti in molte culture nel mondo con molte similitudini nell’affrontarli.

Il video sui Lupi mannari dell’Irpinia.

Di seguito il video sui Lupi mannari dell’Irpinia la notte di Natale sul canale YouTube di ChupaCabraMania.com. Iscrivetevi al canale per vedere sempre nuovi video relativi agli argomenti del sito!

Leggi nel sito l’articolo sui Lupi Mannari:

L’uomo lupo detto anche Licantropo

Leggi l’articolo sul sito riguardo i Lupi Mannari In Sicilia:

I Lupunari o Lupi Mannari siciliani . I Lupunari sono figure sospese tra mito o realtà nella terra di Sicilia.

Leggi l’articolo sul Lupo Mannaro a Napoli.

Il lupo mannaro a Napoli e la strada a lui dedicata

Approfondimenti:

Infine visita la sezione del sito sulle Strane Creature e Criptozoologia in Italia e nel mondo.

Sul canale YouTube di ChupaCabraMania il video sulla bestia di Bray Road in Winsconsin Usa.

Si è trattato di un Lupo Mannaro? Iscrivetevi al canale per altre notizie e video!

568 articoli

About author
Il sito web che gestisce Di Cuonzo Erika si chiama ChupaCabraMania è un sito in cui ella raccoglie informazioni principalmente sul mostro sudamericano Chupacabra ed è stato creato per gioco nel 2006. Data la sua passione per il gli animali, tra cui le strane creature del mondo, l'interesse per il mondo del paranormale, ufo, alieni e varie curiosità Erika ha arricchito il sito con questi temi. Erika ha scritto un ebook nel 2005 sul chupacabra: chupacabra creatura mitologica o reale? La mia email è erikadik@tiscali.it
Articles
Articoli correlati
CreatureStrane creature terrestri

Mari Lwyd la Giumenta Grigia scheletrica in Galles

3 Min. lettura
Mari Lwyd la Giumenta Grigia di Natale in Galles. In Galles in occasione della festività natalizia è probabile incontrare un teschio di cavallo, reale o riprodotto con palline di Natale o pezzi di vetro nelle orbite aggirarsi sorretto da un palo
CreatureStrane creature terrestri

Jólakötturinn il gatto gigante del Natale Islandese

2 Min. lettura
Jólakötturinn il gatto nero gigante del Natale islandese. A differenza dei gatti normali Jólakötturinn va alla ricerca di esseri umani di cui cibarsi. Le vittime di Jólakötturinn sono le persone che non hanno indossato nulla di nuovo a Natale.
CreatureCreature misteriose lacustriLe creature italiane

Coccodrillo avvistato ad Alvignanello, è il mostro?

1 Min. lettura
Coccodrillo avvistato ad Alvignanello, è il mostro? Nel 2019 è stato avvistato e fotografato da un pescatore un simil coccodrillo con aculei retrattili sul capo e che deambulava sulle zampe posteriori in posizione eretta alto 4 o 5 metri. Si tratta del mostro di Alvignanello che da anni si aggira in queli luoghi?